La stagione tv del nuovo anno è di particolare rilievo per l'emittente Italia 1, che intende consolidare i buoni risultati conseguiti nelle ultime stagioni nonostante la crisi generale del Paese che non crea certo le premesse migliori per cercare di costruire prodotti di qualità.



Gli italiani negli ultimi mesi stanno riscoprendo la ben nota funzione consolatoria della Televisione in quanto l'epoca che stanno attraversando è tra le più complesse di sempre e c'è dunque una necessità quasi quotidiana di staccare la classica "spina" per qualche ora, prima di rituffarsi nelle difficoltà di ogni giorno.



Tra gli show sui quali si punterà forte ci saranno "Le Iene" e "Lucignolo", spettacoli che sono perfettamente in linea con quanto da noi spiegato poc'anzi.

In un certo senso sorprende il grande successo mantenuto negli anni da un format come Le Iene che in fondo è un po' ripetitivo ma evidentemente l'abilità della produzione è stata anche quella di una sapiente alternanza dei conduttori, i quali hanno saputo fornire il loro significativo apporto in termini di personalità, dando così un valore aggiunto ai tradizionali servizi-denuncia che fin dall'origine si sono segnalati e distinti per una spiccata connotazione di tipo trash (rimasto peraltro di moda anche in ambiti più generali). Ma questa vuole essere solo una mera constatazione e non una nota di merito.



A gennaio 2014 nella programmazione di Italia 1 ci sono anche, possiamo anticiparlo, gli spettacoli Colorado, Mistero e la striscia preserale del Grande Fratello 13, affidato ancora una volta all'inossidabile Alessia Marcuzzi.

I migliori video del giorno

Tra i telefilm va invece segnalato Arrow. Il palinsesto si annuncia quindi abbastanza ricco e diversificato come è del resto giusto che sia.