Il Segreto non conosce cali d'ascolto e settimana dopo settimana si arricchisce di nuovi personaggi, che completano un cast già ricco. Ma l'evoluzione non banale della trama prevede appunto una serie di varianti. Nel gennaio del 2014 sarà la volta di Donna Agueda, che stravolgerà letteralmente la banale quotidianità di Ponte Vecchio.



Possiamo anticiparvi che trattasi della madre di Pepa. Quest'ultima sta attraversando un periodo di una complicazione unica, anche perché c'è chi - Donna Francisca e Matilde, ad esempio - si sforza in tutti i modi di farla passare per folle, al fine di allontanarla in via definitiva da Tristan.

Impresa peraltro non troppo complicata, dal momento che Pepa appare già sulla buona strada, dopo troppe disavventure legate alla scomparsa del figlioletto amatissimo.

Già, ma chi è questa Agueda? La madre naturale della levatrice, lo abbiamo detto poc'anzi, ma anche una signora ambiziosa e dalla raffinata intelligenza, che è predestinata dalla sua stessa natura a diventare un pezzo molto grosso a Ponte Vecchio, Paese nel quale il ruolo e il relativo prestigio di Pedro, il sindaco marito di Dolores, è destinato via via a scemare.

A gennaio 2014 capiremo meglio qual è la relazione tra Agueda e l'altro tenebroso personaggio della soap Olmo Mesia, scaltro e lungimirante speculatore intenzionato ad impadronirsi di fatto del Paese grazie ad alcune operazioni immobiliari solo apparentemente spericolate. La classe, lo stile, l'eleganza di Agueda depongono subito a suo favore e in un certo senso conquistano il pubblico.



Altre anticipazioni: tra le conseguenze di maggior rilievo dell'arrivo di Agueda ci sarà la consapevolezza che i due innamorati "storici" Tristan e Pepa sono in realtà fratelli.

I migliori video del giorno

L'arrivo della donna cambierà quindi lo scenario generale della soap-opera, ma non è detto che questo sia poi un male.



Il profilo psicologico di Donna Agueda è quello della persona dotata di raffinata intelligenza, ma anche abile nel farsi benvolere dagli altri e dunque un profilo da persona adatta alla carriera politica. E' dunque ipotizzabile che si sostituirà progressivamente a Donna Francisca Montenegro o almeno questo dice la logica.