La data del 25 maggio 2014 si avvicina e per questi ultimi giorni di campagna elettorale in vista delle Elezioni Europee 2014, i vari leader politici si affrettano per intervenire nei vari programmi televisivi Rai, Mediaset e La7.

Europee 2014, boom di Beppe Grillo su Rai1

Il vero colpo di scena di queste elezioni Europee 2014 è stata sicuramente la presenza del leader del Movimento5 stelle, Belle Grillo in Televisione, che ha accettato di farsi intervistare da Bruno Vespa nel corso di una puntata di Porta a Porta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Il risultato per la trasmissione di Rai1 è stato più che eccezionale: più di 4.3 milioni di spettatori medi hanno seguito l'ospitata di Grillo in tv su Rai1, pari ad uno share del 27% con picchi di oltre il 33%.

Decisamente sottotono gli ascolti del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi che in queste settimane di campagna elettorale non ha fatto registrate nessuna impennata negli ascolti dei vari programmi.

Europee 2014, Berlusconi colleziona flop in tv

La puntata di Porta a Porta di ieri sera con ospite Berlusconi ha totalizzato solo 1.1 milioni di spettatori, pari ad uno share del 12%. Anche la puntata di Quinta Colonna con ospite l'ex Cavaliere non ha fatto registrare alcun tipo di ascolti top: appena un milione di spettatori e il 5%.

Ascolti sottotono anche per l'ospitata di Berlusconi a Domenica Live di barbara D'Urso e a Bersaglio Mobile su La7.

Europee 2014, Matteo Renzi si difende bene

Il leader del PD Matteo Renzi, invece, può ritenersi soddisfatto (almeno dal punto di vista degli ascolti) delle sue ospitate in televisione.

I migliori video del giorno

Quando è stato ospite a Porta a Porta per le Europee 2014, Renzi ha ottenuto più di 2 milioni di spettatori e il 24% di share.

Ascolti positivi anche per il suo passaggio a Pomeriggio 5 di Barbara D'Urso, dove gli ascolti del programma hanno raggiunto il 20% di share e quasi 2 milioni.