Barbara D'Urso gongola per gli ascolti al top delle sue trasmissioni, eppure sul web non mancano le polemiche da parte di coloro che sostengono che Pomeriggio 5 e Domenica Live, stiano speculando un po' troppo sul caso della morte di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti, i cui resti sono stati ritrovati lo scorso ottobre, dopo nove mesi dalla sua sparizione.

Effettivamente dando uno sguardo alle trasmissioni di lady Cologno è impossibile non notare come tutti i giorni la D'Urso apra Pomeriggio 5 partendo proprio dal caso di Elena Ceste, cui dedica l'intera prima parte (cioè circa 40 minuti). Stesso discorso anche per la trasmissione della domenica pomeriggio, che proprio ieri ha ospitato in collegamento il presunto amante di Elena, Tony, che per la prima volta si è fatto vedere al pubblico italiano.

Barbara D'Urso criticata dai giornalisti italiani

L'ultimo monito di queste ore è arrivato dal presidente dell'Ordine dei Giornalisti italiani, che sul web ha lanciato il suo grido di protesta contro la tv del dolore e in particolare contro quella di Barbara D'Urso affermando: “Basta con queste soubrette dagli occhi lucidi, l’informazione è materia delicata”. Come vi dicevamo, però, in generale anche il popolo del web, in particolare quello dei social non approva questa idea dei programmi di Barbara D'Urso di andare ad analizzare dalle radici i casi di cronaca nera: per esempio, in molti si sono chiesti se era davvero necessario che ogni settimana la D'Urso presentasse in diretta tv un presunto amante di Elena Ceste. In questo modo non c'è il rischio di diffamare la povera mamma di Costigliole che non può difendersi?

Nonostante i moniti e i richiami, però, per il momento la linea editoriale dei programmi di Canale 5 non cambia: sì, perché, oltre a Pomeriggio 5 anche la trasmissione Mattino 5 condotta da Federica Panicucci, continua a dedicare ampio spazio al caso di Elena Ceste, proponendo quasi ogni giorno "esclusive" o presunte tali.

I migliori video del giorno

E' arrivato davvero il momento di cambiare pagina ed informare i telespettatori da casa solo quando è strettamente necessario? Voi cosa ne pensate?