In Rai stanno ancora festeggiando per gli ascolti a dir poco strepitosi registrati in prime time su Rai1 da I Dieci Comandamenti di Roberto Benigni, lo show in due serate che ha visto protagonista assoluto il comico e attore toscano alle prese con la lettura e l'analisi dei Comandamenti. Un successo davvero strepitoso per lo show di Benigni che ha incollato ai teleschermi una media di oltre 9.7 milioni di spettatori totali nel corso delle due serate, pari ad una media di share del 35%. Il vero boom d ascolti, però, si è avuto nella seconda e ultima puntata de I Dieci Comandamenti, seguita da una platea televisiva di oltre 10.2 milioni di spettatori, pari ad uno share del 39% circa.

Visto il grandissimo successo riscontrato in tv in questi giorni e le numerose richieste da parte del pubblico che desidera rivedere le due puntate de I Dieci Comandamenti, ecco che la Rai ha deciso di accontentare le numerose richieste del pubblico e trasmetterà in replica lo show di Benigni.

I Dieci Comandamenti replica su Rai5: ecco quando

Le due puntate de I Dieci comandamenti di Roberto Benigni saranno trasmesse in replica in prima serata su Rai5 il 25 e 26 dicembre 2014 in prime time: un vero e proprio regalo di Natale per tutti coloro che non hanno avuto modo di seguire le due serate in diretta tv su Rai1, ma anche per quelli che hanno intenzione di riascoltare le parole del grande Roberto, che con una grande maestria la analizzato i Comandamenti.

In attesa di vedere la replica de I Dieci Comandamenti su Rai5 il prossimo 25 e 26 dicembre, in queste ore sul web si leggono ancora un bel po' di polemiche riguardanti il compenso dato dalla Rai allo showman toscano: stando alle cifre riportate dai quotidiani in questi giorni, mamma Rai avrebbe elargito circa 4 milioni di euro a Benigni, secondo alcuni spettatori davvero "troppo" in tempo di crisi.

I migliori video del giorno

Polemiche a parte il ritorno di Benigni in Rai fa sempre bene, sia agli ascolti della tv pubblica sia al cuore e all'animo degli spettatori italiani. W Roberto!