Il Festival di Sanremo 2016 è ufficialmente iniziato, per la gioia di qualcuno e l'indifferenza di qualcun altro. D'altronde, per una settimana in Televisione non si parlerà che di questa storica kermesse, tra gossip, look di presentatori e ospiti, e ovviamente le canzoni. La prima puntata è andata in onda ieri nove febbraio, in concomitanza con l'ultimo giorno di Carnevale. L'ultima invece andrà in onda il prossimo sabato tredici. Non sono mancati già i primi imbarazzi e le prime gaffe da parte dei presentatori. Puntualmente riportati dai rotocalchi. Ecco una carrellata di seguito.

Pubblicità

Carlo Conti e Madalina Ghenea riprendono il pubblico

Non si può ovviamente non partire dall'abbronzatissimo Carlo Conti, al suo secondo Festival. Per il quale non sono mancate ovviamente le tradizionali polemiche riguardo il corposo cachet che percepirà. Il quale, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere pari a 550.000 euro, 50.000 in più rispetto al 2015. Una riduzione comunque rispetto a quelli dei suoi predecessori. Conti, che condurrà anche l'edizione dell'anno prossimo, ieri sera ha ripreso il pubblico sanremese con un'autentica ramanzina sulla loro mancata educazione.

Proprio come si fa a scuola con gli alunni. Di fatti, quando è entrato il mito dell'atletica leggera Giuseppe Ottaviani, che corre ancora nonostante i suoi quasi cento anni, il presentatore fiorentino è rimasto di sasso nel vedere il pubblico che non si è alzato in piedi per la standing ovation. Di qui la ramanzina: "Quando entra una persona così importante ci si alza", dice piuttosto seccato.

Ma non è stata l'unica ramanzina che il pubblico di Sanremo ha incassato ieri. Infatti, anche una delle due vallette, la stupenda Madalina Ghenea, ha ripreso la platea.

Pubblicità

Chiamata da Carlo Conti ha iniziato a scendere la fatidica quanto rischiosa (per le cadute) scala. E anche in questo caso il pubblico è rimasto indifferente, al punto che Conti ha dovuto incitarli nel fare tutti: ''ohhhh". Il pubblico lo accontenta e Conti ironizza affermando che sono stati spontanei. La Ghenea accortasi di ciò, taglia corto con un viso teso: "Sì, proprio spontaneo".

Il mal di pancia di Gabriel Garko

A differenza degli altri anni, alle due tradizionali vallette, Carlo Conti ha voluto affiancare anche un belloccio.

Ed ecco che ha scelto il sex symbol Gabriel Garko, scampato qualche settimana fa clamorosamente a un incendio domestico. Ieri Garko a un certo punto si è presentato masticando a bocca aperta, al che il presentatore fiorentino gli ha chiesto cosa stesse mangiando e lui gli ha risposto: "Tranquillo, una pasticchetta". Poi si è toccato lo stomaco e ha specificato di avere mal di pancia. Conti rievoca così quanto detto da Arisa lo scorso anno, che non tenne per sé le sue mestruazioni durante il Festival.

Pubblicità