Dopo mesi di rumors, curiosità e domande, sembra che la stagione numero 11 di X-Files sia proprio dietro l'angolo: secondo quanto è stato riportato in esclusiva da Tvwise, la serie tv cult degli anni '90 è pronta a tornare sul piccolo schermo. Sembra infatti che manchi solo l'ufficialità, ma i massimi vertici di Fox stanno trattando per realizzare nuovi "episodi tradizionali" che ci permetteranno di rientrare nel mondo paranormale insieme agli agenti speciali Mulder e Scully, interpretati rispettivamente da David Duchovny e Gillian Anderson. Le fonti sono ancora anonime, poiché vi è massimo riserbo attorno alla serie che a inizio 2016 è tornata in televisione con una mini stagione di 6 episodi speciali, firmati dall'estro di Chris Carter.

Al momento del debutto, dopo 13 anni di assenza dagli schermi, l'episodio 10x01 ha fatto registrare un record da capogiro: oltre 50 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Questo è un dato importantissimo che ha spinto il network a voler regalare nuovo materiale ai fan. 

X-Files 11: richiesti 10 nuovi episodi

I dirigenti di Fox vogliono convincere il regista e i due attori protagonisti a tornare sul set con un totale di 10 episodi che andranno a comporre la stagione 11, al fine di fornire tutte le risposte che sono rimaste in sospeso. L'ostacolo più grande è legato alla pianificazione degli eventi, cercando di incastrare gli impegni di Gillian Anderson con le nuove possibili riprese. Le ultime news d'oltreoceano parlano di una produzione che potrebbe iniziare verso la metà del 2017 a Vancouver, in Canada. Non appena sarà ufficializzato X-Files 11, partiranno poi le trattative anche con Glen Morgan, che ha scritto e prodotto la stagione numero 10, oltre a Mitch Pileggi che interpreta Walter Skinner, iconico capo di Mulder e Scully all'FBI.

I migliori video del giorno

Chi era quindi scettico in merito alla possibilità di "riesumare" di nuovo Mulder e Scully in versione moderna (e più "matura") ha dovuto ricredersi: perché nonostante tutto i fan della serie vogliono ancora crederci.