Il cantautore di Cellino San Marco Al Bano Carrisi dopo l'ischemia cerebrale transitoria che lo ha colpito due settimane fa sta molto meglio. Ma determinante è stata la presenza della sua compagna Loredana Lecciso che non lo ha mai lasciato solo né all'interno dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce che nella sua tenuta in Puglia. Infatti, è stata l'ex showgirl salentina a consigliare a Carrisi di farsi ricoverare, in più ha gestito in maniera impeccabile la situazione anche con gli organi di stampa. Un gesto che è piaciuto a moltissimi fan dell'artista pugliese e anche Cristel, Yari e Romina Jr, i figli di Al Bano avuti con la prima moglie Romina Power.

A rivelare questa indiscrezione al noto settimanale di gossip 'Di Più' è stata la giornalista e conduttrice televisiva e radiofonica brindisina Monica Setta, grande amica della coppia.

Ecco le parole di Monica Setta su Loredana Lecciso e Al Bano Carrisi

La nota giornalista Monica Setta nel corso dell'intervista a 'Di Più' ha affermato che accanto ad al bano carrisi durante il suo ricovero nell'ospedale di Lecce c'è stata Loredana Lecciso e non Romina Power. Inoltre, ha specificato che i figli di primo letto sono molto contenti di come si è comportata l'ex showgirl durante quella situazione molto delicata per il loro genitore. Poi, Setta ha parlato del probabile matrimonio della sua amica e Carrisi, la conduttrice ha usato questa frase: 'Se si sposeranno lo scopriremo solo vivendo'.

Loredana, per stare sempre accanto al suo compagno ha rinunciato a partecipare alla prima puntata del programma 'Le donne lo sanno' su Radionorba in compagnia di Rita Dalla Chiesa e dalla stessa Setta. La donna, ha svelato alle persone vicine che prima viene la salute di Al Bano e poi tutto il resto. Un gesto che le ha fatto onore e che dimostra di amare veramente l'artista pugliese.

Se volete conoscere altre informazioni su Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso ma anche notizie dal mondo del gossip italiano, cliccate il tasto 'Segui' posizionato in alto a destra sopra il titolo dell'articolo.

Segui la pagina Albano Carrisi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!