Sarà eleonora giorgi la protagonista della nuova puntata de La confessione, il reportage condotto dal giornalista Peter Gomez dove gli intervistati raccontano la loro storia senza filtri.

L'episodio, che andrà in onda venerdì 2 marzo sul Canale Nove, a partire dalle 23, verterà soprattutto sulla gioventù della Giorgi, abbastanza ribelle e caratterizzata dalla sua dipendenza dall'eroina. Quest'ultima confessione era già stata dichiarata nella sua biografia dal titolo "Nei panni di un'altra" e nel 2016 a Pippo Baudo durante una puntata di Domenica In. È stato proprio il matrimonio con Angelo Rizzoli a salvarle la vita, l'editore italiano morto nel 2013 a causa della sclerosi multipla contratta durante l'adolescenza.

Quest'ultimo venne arrestato, sempre in quell'anno, con l'accusa di bancarotta fraudolenta. Quello fu uno dei tanti suoi arresti, infatti il primo avvenne, per lo stesso motivo, nel 1983. Mentre era in carcere, il suo nome comparve nelle liste della P2 (meglio conosciuta come Propanga Due), la loggia massonica aderente al GOI, il Grande Oriente d'Italia, l'obbedienza massonica istituita nei primi dell'800 nella città di Milano. Queste liste vennero trovare nella villa dell'imprenditore Licio Gelli. Il ritrovamento di queste liste sconvolse l'Italia intera, visto i nomi illustri qui riportati. Tra i tanti ci furono quelli di Silvio Berlusconi, Maurizio Costanzo e Vittorio Emanuele di Savoia.

La vicenda della P2

Il sito ilfattoquotidiano.it riporta alcuni stralci dell'intervista.

Alla domanda "Quando scoppiò lo scandalo, come lo avete affrontato in casa?" la Giorgi ha risposto: "Io ero nel pieno della mia carriera. Improvvisamente notai che tutto intorno a me era diverso, anche sul set. Mio marito ridicolizzava quell’elenco e negava completamente: quando gli ho chiesto di cosa si trattasse, mi ha risposto: ‘Cosa ne so, si tratterà di un club di amici, figurati se io sto con il compasso e i cappucci in testa’". Ma la realtà era ben diversa e l'editore lo sapeva bene.

Durante l'intervista è spuntato anche il nome di Giulio Andreotti [VIDEO], l'allora presidente del Consiglio, infatti Rizzoli chiedeva molto spesso alla moglie d'intercedere per lui. Questa è solo una piccola anticipazione della sua intervista, per la versione integrale seguite La Confessione, il reportage di Peter Gomez in onda venerdì 2 marzo a partire dalle 23 sul Canale Nove.