Non ci sono dubbi per milly carlucci: ciò che sta accadendo in queste ore ad un passo dal debutto di Ballando con le Stelle, è un vero e proprio affronto della concorrenza. Lo sgarbo fatto da Maria De Filippi non è stato ben preso dalla padrona di casa del sabato targato Rai. Ma andiamo a vedere cosa è accaduto realmente, per far saltare così tanto i nervi alla Carlucci. Lo scorso sabato avrebbe dovuto debuttare il programma presentato da Milly e Paolo Belli, ma a causa delle elezioni politiche svolte domenica 4 marzo i vertici Rai hanno deciso di posticipare il programma. Già in quel momento la conduttrice che è ormai al timone da svariati anni aveva storto il naso, ma poi sembrava essersene fatta una ragione.

Questa settimana però quando sembrava tutto pronto per una nuova edizione di Ballando con le stelle è arrivata una nuova grana da risolvere per Milly Carlucci. Mediaset reduce di un fortissimo successo con C’è posta per te, avrebbe infatti deciso di allungarsi per altri due sabati, andando a sfidare proprio il cavallo di battaglia della Rai. Dunque nessuna strada spianata in vista, ma si parte già in salita. [VIDEO] Il programma di Maria De Filippi sarebbe dovuto finire lo scorso sabato, mentre per le prossime due settimane era prevista la messa in onda di tutte le storie migliori che avevano fatto breccia nel cuore dei tanti fan, ma evidentemente gli autori spinti dai numerosi ascolti e dai bassi costi del programma, hanno deciso di prolungare.

Milly furiosa con la De Filippi

Sabato 10 marzo inizierà una nuova edizione di Ballando con le stelle, programma condotto da Milly Carlucci, [VIDEO]ma dovrà vedersela da subito contro la concorrenza della rete avversaria.

Appena ricevuta la notizia del proseguimento di C’è posta per te, la Carlucci si sarebbe davvero infuriata infatti in più occasioni Milly avrebbe denunciato il suo malcontento di andare in onda proprio contro i programmi di Maria De Filippi e proprio in un’ultima intervista avrebbe dichiarato che la sua volontà sarebbe stata di andare in onda in un altro giorno della settimana anziché di sabato, richiesta sempre respinta in Rai. Nonostante i grandi risultati ottenuti dai programmi della De Filippi c’è sempre una grande fetta di pubblico che rimane affezionata al programma danzante della TV di Stato e come ogni anno si attendono i nuovi concorrenti ma soprattutto i giudizi della giuria, come fosse la prima edizione.

Quindi ad un passo dalla messa in onda di Ballando con le stelle, le due signore del sabato sera continueranno la sfida a distanza a colpi di share.