L'attore ottantenne Bill Cosby, famoso per aver interpretato il ruolo del padre di famiglia nella serie TV "I Robinson" negli ultimi tredici anni, è stato accusato di abusi sessuali da oltre cinquanta donne. Una di queste, dopo una serie infinita di battaglie, è riuscita ad ottenere giustizia. Si tratta di Andrea Constand che, nel lontano 2005, dopo un rapporto di lavoro con l'attore statunitense, ha riferito di aver subito una terribile violenza sessuale.

La vicenda

Come mai, allora, dalla primissima accusa di abuso sessuale alla condanna, sono trascorsi oltre dieci anni? Semplice, perché all'inizio, Andrea Constand, venne etichettata come una "bugiarda patologica".

La donna, nel 2005, dichiarò di esser stata violentata da Bill Cosby in maniera brutale. Infatti, l'attore le avrebbe fatto ingerire delle pillole (che si scoprirà esser droga), in modo tale da renderla incosciente ed incapace di reagire. A quel punto, il comico avrebbe abusato sessualmente della donna fino al suo risveglio. Ciò che, più di ogni altra cosa, fa rabbrividire, è la freddezza con la quale l'attore americano avrebbe compiuto ogni singolo gesto, dalla violenza sessuale vera e propria ai particolari successivi. Infatti, Constand ha dichiarato che, nel momento in cui ha ripreso lucidità, il protagonista della serie TV "I Robinson" le aveva già riposizionato il reggiseno e le aveva addirittura offerto un dolce. Come già detto, agli esordi della vicenda, in pochi hanno creduto alla confessione della donna ma, dopo ulteriori testimonianze e l'aggiunta di informazioni particolarmente utili, si è deciso di riaprire il caso.

Forse, almeno all'inzio, Cosby sfruttò abilmente la sua grande popolarità e, grazie ad un solenne giuramento, riuscì a convincere il giudice che, i rapporti sessuali con la signora Constand erano stati totalmente consenzienti. Nonostante solo le accuse di quest'ultima, in seguito, siano state realmente formalizzate, altre cinquanta donne circa, hanno dichiarato di aver subito abusi sessuali dal comico tra gli anni Ottanta e Novanta.

Cosa rischia Bill Cosby?

Ieri, Bill Cosby, è stato definitivamente condannato per violenze sessuali aggravate [VIDEO] nei confronti di Andrea Constand. L'attore, ormai ottantenne, rischia fino a trent'anni di carcere, oltre ad una salatissima multa. Insomma, se per una donna è stata fatta giustizia, c'è la sensazione che, per le restanti cinquanta presunte molestate, non ci sarà mai una verità definitiva.