Lo scorso 11 Dicembre è un andata in onda in Italia la terza puntata della Serie ”L’amica geniale” che, fin dal suo esordio, ha riscosso un clamoroso successo tra il pubblico. Dopo la messa in onda di tale puntata sono cominciate a dilagare sui social varie polemiche legate ad una inspegabile censura da parte del Palinsesto Rai di una scena giudicata essenziale. Pare infatti che la Rai, e di conseguenza anche Raiplay, a differenza di Tim Vision e di Hbo che hanno trasmesso la scena integrale, abbia ritenuto opportuno censurare gran parte della scena in cui si vede Elena, la protagonista subire inerme le molestie di Donato Sarratore durante la sua vacanza a Ischia. Gli utenti sono rimasti delusi da questa inspiegabile scelta da parte del palinsesto Rai che, come spiega lo stesso regista, ha fatto perdere il senso di tutto il racconto legato a quello specifico episodio.

La scena censurata

Durante una delle sue ultime sere in vacanza ad Ischia Elena, mentre si trova a letto, viene baciata e palpata con insistenza da Donato Sarratore che fino a quel momento si era sempre mostrato gentile e premuroso con lei quasi come un padre. Un episodio spiacevole che la stessa Elena ha tenuto per se fino all’età adulta. È stata una scena in cui Saverio Costanzo, regista della serie, ha voluto raccontare il dolore subito dalla ragazza attraverso il suo sguardo immobile e terrorizzato e non attraverso l’atto molesto vero e proprio.

La puntata in onda su Rai Uno e su Rai Play mostra questo passaggio in maniera ridotta rispetto a alla versione originale trasmessa integralmente su Tim Vision e su Hbo negli Stati Uniti. La scena nella versione integrale mostra la mano dell’uomo insistere tra le gambe della ragazza con l'intento di provocarle piacere toccandole anche il seno. Quella della versione integrale, è una scena molto più esplicita che se trasmessa avrebbe dato maggior senso ai pensieri della ragazza che disgustata fugge via dall’isola, incredula per quanto successo e spaventata dal fatto che fino ad allora mai aveva pensato di potersi procurare un piacere fisico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Appare dunque inspiegabile il perché di questa scelta da parte della Rai, in quanto la serie è rivolta principalmente ad un pubblico adulto e la scena in questione è andata in onda in tarda serata (intorno alle 23:40). In ogni caso questa decisione da parte del palinsesto ha generato non poche polemiche ed ha modificato il senso di percezione da parte degli utenti nei confronti di quella tematica così delicata scritta dapprima da Elena Ferrante nella stesura del suo romanzo e poi girata da Costanzo successivamente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto