Finalmente ci siamo: stasera Canale 5 trasmetterà la prima puntata di "Adrian", la serie animata ideata da Adriano Celentano. Il format si compone di nove episodi che saranno trasmessi in tv dalla rete ammiraglia Mediaset, e in streaming online da Mediaset Play, tra la fine di gennaio e il mese di marzo. A corollario dei vari episodi animati, dal Teatro Camploy di Verona, sono previsti vari spettacoli de "Il Molleggiato" Tra gli ospiti attesi si fanno i nomi di Nino Frassica, Giovanni Storti e Ambra Angiolini, mentre pare che mancheranno all'appello Teo Teocoli e Michelle Hunziker. Quando si parla di Celentano, però, le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Sinossi di Adrian, la serie tv animata di Adriano Celentano

La serie "Adrian" trova la sua collocazione temporale in un futuro immaginario e distopico nel quale l'umanità è soverchiata da una dittatura ed è ridotta a meri stereotipi esistenziali.

Un orologiaio di nome Adrian, allora, per cercare di salvare i suoi simili, si assurge ad una specie di eroe per cercare di far tornare l'amore quale motore della vita. Per cercare di raggiungere il suo scopo Adrian opera insieme alla bella Gilda (corrispettivo animato della moglie Claudia Mori).

Il lancio della serie sarebbe dovuto partire già nel 2009 su Sky, con un progetto ideato dal Clan Celentano, gli onirici disegni di Milo Manara e la sceneggiatura di Vincenzo Cerami.

Dopo varie titubanze e rinvii, la serie quindi è stata prodotta da Mediaset.

Geograficamente, la serie Adrian è ambientata in una città equiparabile a Milano. Le musiche sono di Adriano Celentano e del Maestro Nicola Piovani.

Location e ospiti

La serie animata "Adrian" sarà mandata in onda dalla cornice del Teatro Camploy di Verona.

Si tratta di una location particolarmente cara al Molleggiato poichè proprio qui, nel 2012, Adriano Celentano allestì "Rock Economy", il suo ultimo live show, trasmesso da Canale 5.

Tra gli ospiti che dovrebbero comparire di episodio in episodio si fanno i nomi di Nino Frassica, Ambra Angiolini, Natalino Balasso, Giovanni Storti del trio "Aldo, Giovanni e Giacomo".

Salvo sorprese dell'ultim'ora, invece, non dovrebbero partecipare vip dati per certi alla vigilia quali Teo Teocoli e Michelle Hunziker.

Riguardo ai crediti autorali, la serie si è avvalsa dell'ispirazione creativa del disegnatore Milo Manara; alla supervisione dei contenuti, invece, hanno contribuito il compianto Vincenzo Cerami e alcuni giovani della Scuola Holden dello scrittore Alessandro Baricco.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Anime
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!