Ieri notte, negli Stati Uniti d'America, è andata in onda l'attesissima season premiére della seconda stagione di New Amsterdam.

Una puntata a lungo attesa perchè, come anticipato nelle settimane precedenti, avrebbe svelato chi tra Helen Bloom, Lauren Sharpe e Georgia Goodwin ha perso la vita nel rovinoso incidente che le ha coinvolte nel finale della prima stagione. L'annuncio dello showrunner David Schulner non ha infatti lasciato spazio ad alcun dubbio: una fra le tre donne non avrebbe fatto parte della seconda stagione del Medical-Drama targato NBC.

I flashback di New Amsterdam 2x01 raccontano la morte di Georgia

La 2x01 si New Amsterdam non ha quindi deluso le aspettative, raccontando al pubblico americano quanto avvenuto nei minuti appena successivi alla nascita della piccola Luna e all'incidente in ambulanza. Tramite una serie di flashback la puntata ha svelato che a perdere la vita è stata proprio la moglie del protagonista: Georgia Goodwin. Una rivelazione che è arrivata solo a fine puntata quando Max ha rivissuto i concitati momenti che hanno segnato l'addio alla sua amata compagna. Il primo episodio si è infatti aperto raccontando la nuova vita del direttore del New Amsterdam Hospital che è tornato alle sue abituali mansioni tre mesi dopo gli eventi narrati nel finale della prima stagione.

L'illusione che nessuna tra le protagoniste coinvolte nell'incidente avrebbe perso la vita si è fatta strada durante i primi minuti dell'episodio quando le tre donne sono apparse sullo schermo. Solo al termine della puntata la triste rivelazione: Georgia Goodwin ha perso la vita sul tavolo operatorio in seguito alle gravi ferite riportate dopo l'incidente.

A svelarlo è stato il protagonista della serie, che ha mestamente riportato il pubblico alla realtà dichiarando che dal quel momento in poi, a prendersi cura della piccola Luna, avrebbe provveduto da solo.

La morte di Georgia era nei piani fin dall'episodio pilota

Nei minuti immediatamente successivi alla messa in onda della 2x01 di New Amsterdam, TvLine ha rilasciato un'interessante intervista in cui lo showrunner della serie ha svelato al pubblico che la morte di Georgia Goodwin era stata pianificata già dalla primissima puntata del Medical-Drama.

Una scelta che è stata, più volte, messa in dubbio ma che alla fine si è rivelata - stando alle sue parole - la più coerente con l'intera trama.

Ecco quanto affermato da David Schulner: "E' ​​qualcosa che ho pianificato fin dall'episodio pilota. TuQuando abbiamo iniziato a parlare del nostro finale di stagione, ho tentennato perché ho amato vedere Max felice. Alla fine, però, grazie alla NBC e ai miei collaboratori ho deciso di seguire la mia idea originaria e così ho fatto. E' stato terribilmente doloroso scrivere l'episodio ed è stato orribile per tutti i protagonisti portare in scena il copione. Non l'abbiamo fatto alla leggera, e non lo abbiamo fatto in modo sprezzante. E' stato vissuto tutto con molta angoscia."

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!