Lite a distanza tra Arisa e Mara Maionchi. In particolare la cantante non avrebbe gradito un’esternazione del giudice nel corso della puntata del 31 ottobre di X Factor. Nello specifico la vulcanica produttrice discografica ha riferito che ‘La notte’, seconda classificata al Festival di Sanremo 2012, è una canzone per donne depresse. Un parere che ha mandato su tutte le furie l’artista di origini lucane che su Instagram ha replicato alla Maionchi affermando che non si aspettava una simile uscita.

“Datti una regolata, sei una madre e io potrei essere tua figlia. Se è una canzone per depressi vuol dire che lo siamo tutti” - ha chiosato la trentasettenne. Inoltre la cantante ha dichiarato di essere particolarmente legata a questo brano per il suo particolare significato. “Si tratta di una canzone che analizza il dolore” - ha sottolineato Arisa, all’anagrafe Rosalba Pippa, che ha aggiunto che prima di parlare il giudice di X Factor avrebbe dovuto documentarsi sul testo e sul suo significato.

'Si tratta di una canzone che analizza il dolore'

Nelle ultime ore è salita la tensione tra Mara Maionchi e Arisa.

Quest’ultima non ha gradito il giudizio espresso dalla settantottenne bolognese sul brano La notte che nel 2012 si classificò al secondo posto dietro a Non è l’inferno di Emma Marrone al Festival di Sanremo. L’episodio che ha provocato la reazione stizzita dell’artista si è verificato nel corso della puntata del 31 ottobre di X Factor 13. Lorenzo Rinaldi, talento della squadra di Malika Ayane, si è presentato in gara con una cover del brano.

La performance del diciannovenne umbro ha diviso i giudici con la Maionchi che ha criticato la scelta della canzone.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip X Factor

“È un brano per donne depresse” - ha affermato la produttrice discografica. Quindici giorni dopo la presa di posizione del giudice del talent show è arrivata la replica di Arisa su Instagram. “Non è detto che le persone di una certa età si possano permettere di dire quello che vogliono”. - ha dichiarato la cantante.

Arisa difende il brano secondo classificato al Festival di Sanremo nel 2012

Arisa ha difeso a spada tratta il brano criticato da Mara Maionchi: “È una canzone che vive nel cuore di tutti” - ha aggiunto la trentasettenne che ha riferito che La Notte è un canzone che sconfigge il dolore con una nitida speranza.

“Non siamo persone depresse né tanto meno superficiali” - ha aggiunto l'artista che ha sottolineato che per apprezzare la gioia a volte è necessario il dolore.

Da qui poi l’invito al giudice di X Factor di prestare maggiore attenzione ai testi delle canzoni prima di esprimere giudizi. “Grazie sempre per il disturbo, mio” - il commento finale della cantante di origini lucane. Al momento Mara Maionchi non ha replicato ma non è da escludere che lo faccia nel corso della prossima puntata del talent show di Sky.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto