Dopo aver stregato le telespettatrici italiane nella serie tv Bitter Sweet, Can Yaman è stato ospite della seconda puntata di C’è posta per te. L’attore, che nella telenovela turca recitava il ruolo di Ferit Aslan, è stato accolto da un’autentica ovazione dal pubblico in studio che ha intonato il coro: “Sei bellissimo”. “Si tratta di una canzone?” - ha chiesto il trentenne a Maria De Filippi dopo aver ringraziato gli spettatori per la calorosa accoglienza. "Vedi applaudono donne di tutte le età.

Seguono anche le puntate in turco, figurati come stanno messe" - ha aggiunto la moglie di Costanzo. Nella circostanza l'artista è stato protagonista della sorpresa che Ilaria ha voluto fare alla mamma ed alla sorella per averla sostenuta quando ha portato avanti da sola la gravidanza dopo che il papà di Mattia non aveva voluto riconoscere il figlio.

Neanche il tempo di abbracciare il piccolo che Ilaria, già segnata da 18 interventi per le conseguenze di un incidente stradale, ha scoperto di avere un brutto male ed ha dovuto affrontare il ciclo di chemioterapia.

“Oggi ho 25 anni e voglio regalarvi il primo di tanti sorrisi”. Can Yaman ha abbracciato Rita e Veronica. “Mamma mia che storia, bisognerebbe fare un film ma questa volta io non faccio il marito”.

Pubblico in delirio per Can Yaman, Maria De Filippi: 'Seguono anche le puntate in turco'

Prima di incontrare Ilaria, protagonista della prima sorpresa della seconda puntata di C’è Posta per te, Can Yaman ha risposto alle domande di Maria De Filippi.

La conduttrice ha mostrato alcuni oggetti all'attore iniziando dal codice di procedura civile. Quest'ultimo ha raccontato di essere pronto a riprendere a lavorare come avvocato nel caso decidesse di abbandonare la carriera artistica. “Questo codice mi ricorda i sacrifici fatti per laurearmi” - ha spiegato il trentenne che ha riferito di preferire il penale al civile. Quando la moglie di Maurizio Costanzo ha mostrato la macchina fotografica il pubblico in studio ha riservato una nuova standing ovation a Can Yaman.

“Forse perché preferiscono la nuova serie dove interpreto la parte di un fotografo. Un personaggio che mi assomiglia molto” - ha spiegato l’attore facendo riferimento alla serie Erkenci Kus che dovrebbe andare in onda in Italia dal prossimo giugno. Si è passato poi dal rapporto conflittuale con il biberon (“Lo usavo pochissimo, mi sono rotto i denti”) al futuro. “Visto mio padre, non temo di invecchiare. Ho soltanto paura che accada qualcosa di brutto ai miei cari”.

L'attore glissa sulla situazione sentimentale, i doni per la famiglia di Ilaria

Maria De Filippi ha chiuso la serie degli oggetti con un anello con Yaman che ha glissato quando gli è stato chiesto se era fidanzato ed ha parlato delle sue esperienze matrimoniali nelle telenovele turche.

“Nelle cinque serie che ho interpretato mi sono sempre sposato e mia madre e mia nonna hanno sempre pianto. Vorrebbero che mi sposassi sempre” - ha aggiunto il turco precisando che crede nel matrimonio. Subito dopo è entrata Ilaria che ha raccontato la sua odissea ed i sacrifici fatti dalla madre e dalla sorella dopo un grave incidente e di non averle ascoltate quando le avevano consigliato di non frequentare l’uomo dal quale poi ha avuto un bambino che non ha voluto riconoscere.

“Dopo aver messo alla luce Mattia ho scoperto di avere un tumore al seno e mi sono dovuta sottoporre a nuovi interventi ed alla chemio” - ha spiegato la venticinquenne che ha precisato che la famiglia tira avanti con pochi euro al mese e non ha i soldi per pagare l’assicurazione di una vecchia auto.

Dopo tante tribolazioni la giovane ha voluto ringraziare Rita e Veronica con la sorpresa Can Yaman. Quest’ultimo si è presentato con tre valigette e diversi indumenti per il piccolo Mattia. “È un regalo per alleggerire la vostra sofferenza”. Prima di lasciare lo studio di C’è posta per te il trentenne ha ballato con Ilaria.

Segui la pagina Maria De Filippi
Segui
Segui la pagina C'è Posta Per Te
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!