Barbara D'Urso, ogni lunedì mattina, puntuale come un orologio, sul suo profilo Instagram pubblica una foto che la ritrae nel backstage del suo programma domenicale Live non è la d'Urso, accompagnata da un commento contenente dati auditel di rilievo e ringraziamenti vari, ovviamente sempre "col cuore". La conduttrice anche il 2 marzo ha sottolineato che il suo show è stato uno dei più seguiti in assoluto in prima serata.

Nello specifico, la presentatrice napoletana in questa circostanza ha scritto: "Salgono ancora gli ascolti di Live con picchi di oltre il 29% di share, di quasi 4 milioni di spettatori.

Grazie". Gli utenti del social network, però, hanno criticato il post dell'artista, affermando che continua a diramare dati auditel differenti da quelli ufficiali.

Il web non crede alle percentuali auditel sbandierate dalla d'Urso

Le affermazioni di Barbara d'Urso non sono piaciute al popolo del web che, dati auditel alla mano, ha smentito le percentuali pubblicate dalla conduttrice, attaccandola anche duramente in alcuni casi. Qualcuno, ad esempio, le ha dato della bugiarda, ricordando che il 1° marzo è stata la fiction La vita promessa 2 di Rai 1 a totalizzare il 19,3% di share, mentre Live-Non è la d'Urso si è fermato al 14,8%. C'è anche chi è andato oltre, affermando che la presentatrice napoletana non riesce proprio ad ammettere che i suoi telespettatori sono piuttosto miseri come "i contenuti dei suoi programmi".

A questo punto, ci si chiede se la diretta interessata interverrà per smentire chi ha messo in dubbio la veridicità dei dati auditel da lei pubblicati, oppure - come in molto chiedono - se rivelerà quali sono le sue fonti di riferimento. Ad ogni modo, il popolo del web chiede che venga fatta chiarezza, poiché non è la prima volta che si nota una certa discordanza tra gli ascolti Tv diramati dalla conduttrice Mediaset e quelli ritenuti ufficiali.

La differenza tra Barbara d'Urso e Maria De Filippi

Tra i commenti apparsi in risposta al post di Barbara d'Urso, ce ne sono stati alcuni che hanno evidenziato la signorilità di Maria De Filippi che, pur avendo totalizzato il 30,1% di share con C'è Posta per Te il 29 febbraio, non si è affatto vantata sui social network.

Ovviamente, oltre alle critiche negative, ci sono stati anche gli interventi degli inossidabili fan della d'Urso, i quali hanno provveduto a difendere a spada tratta la loro beniamina dalla cattiveria di chi l'attacca costantemente.

In questo periodo, la conduttrice di Canale 5 si sta ritrovando spesso al centro di vicende piuttosto complicate da gestire. Infatti, oltre ad essere stata costretta a registrare i suoi programmi senza pubblico in studio a causa dell'emergenza coronavirus, ha dovuto fare i conti anche con l'ira di Vittorio Sgarbi, il quale l'ha pesantemente attaccata.

Barbara d'Urso, però, in tal caso è riuscita a prendersi una bella rivincita nei confronti del critico d'arte, il quale a sorpresa si è scusato pubblicamente con lei a Live-Non è la d'Urso, regalandole anche delle rose rosse.

Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!