Da mercoledì 25 marzo, in prima serata su Rai 2, verranno riproposte le repliche della prima stagione di Maltese - Il romanzo del commissario, la fiction ambientata nella Sicilia degli anni Settanta con protagonista l'attore Kim Rossi Stuart. La fiction, diretta da Gianluca Maria Tavarelli, è suddivisa in quattro puntate e venne trasmessa per la prima volta su Rai 1 nel mese di maggio del 2017, quando ottenne un grandissimo successo. Ecco allora le Anticipazioni riguardanti in particolare la prima puntata di questa Serie TV.

La trama della prima puntata

Possiamo definire Maltese - Il romanzo del commissario una fiction di genere poliziesco che inizia con l'arrivo del commissario Maltese (Kim Rossi Stewart) nella sua Sicilia, a Trapani, per poter partecipare al matrimonio di un suo carissimo amico come testimone di nozze. Lo sposo, il commissario Gianni Peralta (Claudio Castrogiovanni), viene però ucciso in un agguato insieme alla moglie. E' così che Maltese chiede il trasferimento da Roma a Trapani per poter indagare sulla morte dell'amico-collega.

A Trapani, Maltese lavora con la stessa squadra di Peralta: il team segue inizialmente una pista sentimentale, il colpevole potrebbe essere un certo Nicolò Miceli che però è latitante. Quest'ultimo, sarebbe fidanzato con una certa Santina Spatuzza, in passato amante di Peralta. Dopo la cattura e l'arresto di Miceli, Maltese inizia però subito a dubitare della sua reale colpevolezza convincendosi che sia stato manovrato e che dietro al delitto dell'amico si nasconda la mano della mafia.

La misteriosa cena al ristorante

Intanto, vicino a dove Maltese alloggia, atterra spesso in gran segreto e di notte un aereo privato. Una sera il commissario decide di seguire i passeggeri fino al ristorante incontrando lì fuori il giornalista Mauro Licata che gli indica i nomi dei presenti alla cena: il sindaco Lamberto Scirè, il senatore Melendez (proprietario di mezza Trapani), sua figlia Giulia con il marito Luciano Consalvo del Banco di Trinacria e il cognato Francesco Consalvo detto "lo squalo" perché ha una società di riscossione.

La fiction, prodotta dalla Palomar in collaborazione con Rai Fiction, non ha ancora vissuto una seconda stagione nonostante il grande successo della prima. Quando uscì, nel 2017, i produttori la presentarono come 'un omaggio a La Piovra', celebre sceneggiato con protagonista l'attore Michele Placido.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!