È iniziato ieri, venerdì 15 maggio, "Amici Speciali, con Tim insieme per l'Italia", il format condotto da Maria De Filippi che ha l'intento di aiutare la sanità in questo momento storico così delicato. La gara tra i 12 artisti del cast è passata quasi in secondo piano rispetto alla beneficenza fatta e alle gag che la conduttrice ha messo su con la giuria. Il migliore della serata è stato Alessio Guadino, che a fine puntata ha ottenuto un punteggio superiore rispetto ai colleghi Stash e Michele Bravi.

La gara di Amici Speciali, tra solidarietà e spettacolo

Il meccanismo di Amici Speciali, che ha esordito ieri sera su Canale 5, è sembrato un po' articolato persino a Maria De Filippi, che in più occasioni si è sbagliata nel spiegarlo ed ha dovuto chiedere aiuto agli autori presenti. Quello che è andato in scena poche ore fa, dunque, alla maggior parte del pubblico è sembrato più un programma d'intrattenimento che una gara tra cantanti e ballerini molto amati.

I 12 artisti del cast sono stati divisi in due squadre ("Bianchi" contro "Blu") e si sono sfidati in tre manche: l'obiettivo della competizione, è quello di donare alla Protezione Civile tutto quello che serve maggiormente in un periodo così delicato del nostro Paese.

Quando Stash è stato eletto il migliore della prima sfida, Tim e Mediaset hanno regalato 30mila tamponi, mentre la vittoria di Alessio nel secondo confronto tra i team ha sbloccato il rimborso di un mese per 5 medici e 10 operatori socio-sanitari, per un totale di 100mila euro.

A queste ingenti somme, vanno aggiunti i soldi che il talent-show ha raccolto durante la terza manche con il televoto, che ha decretato Michele Bravi come ultimo candidato al ruolo di migliore della prima puntata.

Giuria protagonista ad Amici Speciali

Tra le esibizioni dei 12 talenti in gara ad Amici Speciali, ieri è toccato ai tre giudici del cast intrattenere i telespettatori con una competizione tra loro per la conquista di una simbolica coppa.

Maria De Filippi ha invitato sul palco prima Giorgio Panariello (che ha sfidato un modello in passerella), poi Sabrina Ferilli (che ha dovuto combattere la sua paura del buio) e infine Gerry Scotti (protagonista di un particolare quiz), regalando alla gente a casa momenti di spensieratezza per tutta la durata della diretta.

A commentare le perfomance dei ragazzi del cast, sono stati sia i professori Celentano e Zerbi che i quattro rappresentati delle radio più ascoltate in Italia; a Beppe Vessicchio, invece, spettava il compito di scegliere l'artista migliore tra "Bianchi" e "Blu" quando uno dei team accettava la "Magic Ball".

Gli ascolti della serata d'esordio di Amici Speciali

La gara di solidarietà, che è andata in onda ieri sera su Canale 5, ha avuto un buon riscontro di pubblico. La prima puntata di Amici Speciali, infatti, è stata seguita da 3,8 milioni di persone, per uno share del 18,8%.

Questi numeri sono da considerare più che soddisfacenti, soprattutto perché Maria De Filippi e il suo gruppo di lavoro hanno messo su uno show a tutti gli effetti dovendo rispettare le norme di distanziamento sociale, cosa molto difficile principalmente nel ballo e nelle coreografie ideate da Giuliano Peparini.

Tra gli artisti che hanno spiccato maggiormente nella prima puntata, ci sono: Stash e la sua simpatia, il rapper Random che ha conquistato tutti con la sua schiettezza e i danzatori che si sono cimentati con balletti un po' sensuali (Andreas, Javier e Gabriele), per la gioia sia delle donne a casa che della giurata Sabrina Ferilli.

Un po' sottotono, invece, è apparsa Giordana Angi: oltre alle sue belle esibizioni, ieri la cantautrice non ha mai interagito col resto del cast e in molte inquadrature sembrava nervosa e anche un pochino arrabbiata.