A 51 anni si è spento John Peter Sloan, colpito da una morte improvvisa a Menfi in Sicilia dove si era trasferito per aprire una sua scuola d'inglese. A dare la triste notizia sono stati i suoi colleghi tramite un post sui social.

Secondo quanto affermato dalla sua agente Stefania Milanesi, John Peter Sloan soffriva di asma ed aveva avuto un enfisema. Apparentemente nulla di preoccupante, fino a quando ieri in serata è stato trasferito in ospedale e, a seguito di un peggioramento, è deceduto.

Si era trasferito da pochi anni in Sicilia a Menfi con la sua fidanzata Asia Gagliano, per fondare la sua scuola 'Sloan - La scuola d'inglese', caratterizzata dal suo tratto ludico.

Sono in molti in queste ore a ricordarlo sui social con vari post, tra questi anche quello di Herbert Pacton, che ricorda le risate nel lavorare uno accanto all'altro e lo ringrazia perché lo aveva reso un attore e un comico migliore. A ricordarlo è anche Maurizio Colombi sulla propria pagina Facebook, che lo descrive come un attore ed insegnante unico, una persona intelligente e un grande amico.

Da Zelig a insegnante d'inglese

Sloan era nato a Birmingham, da padre irlandese e madre inglese, ma decise ben presto di lasciare l'Inghilterra per inseguire il suo sogno, infatti si era allontanato dalla famiglia a soli 16 anni per intraprendere la carriera di cantante viaggiando per l'Europa.

Nel 1990 era arrivato in Italia e aveva fondato il suo gruppo di genere rock, i The Max, rimanendo attivo con la band fino alla nascita di sua figlia nel 2000.

Da quel momento era arrivata l'idea di diventare un insegnante d'inglese. Il suo metodo di apprendimento era diverso da quello comune, infatti proponeva una nuova strada di apprendimento verso la lingua straniera con lezioni ricche di divertimento.

Grazie a Zelig aveva avuto modo di farsi conoscere meglio, infatti nel 2007 era diventato noto con spettacoli teatrali educativi, un misto tra inglese ed italiano.

In televisione Sloan è stato ospite come comico in molte trasmissioni tv (fra le quali "I fatti vostri"), con il suo metodo di insegnamento ha pubblicato molti video su Youtube e sui vari canali social. Con la passione per il teatro, è stato un attore comico, ma anche un insegnante che ha pubblicato molti libri di apprendimento verso la lingua inglese.

Il suo metodo innovativo era volto al divertimento, come più volte aveva dichiarato: "A me non interessa sbagliare, quindi mi butto, sparo, mi diverto. E imparo".

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!