Scrittore, attore, docente di inglese in varie trasmissioni come ad esempio Amici di Maria De Filippi, John Peter Sloan è morto nella tarda serata di ieri presumibilmente a causa di una crisi respiratoria. Lutto per il mondo dello spettacolo, dove Sloan con il suo modo di scherzare 'british' aveva conquistato addetti ai lavori e pubblico. In molti lo ricordano nelle vesti di professore nella scuola di Amici, ma anche per la sua partecipazione a Zelig, Verissimo e La vita in diretta. messaggi di cordoglio e affetto sono apparsi in queste ultime ore sui social, come quelli di Maurizio Colombi ed Herbert Pacton.

Una crisi respiratoria ha causato la morte di John Peter Sloan

Volto molto amato del piccolo schermo, non solo per le sue doti di attore e scrittore, ma anche per il suo modo di fare scherzoso, John Peter Sloan è morto all'età di 51 anni a causa di una grave crisi respiratoria. Come riportato dal sito 'Fanpage', pare che l'attore di origine britanniche soffrisse sin da bambino di asma e proprio una crisi respiratoria ne avrebbe causato la morte nella tarda serata del 25 maggio. Da quanto si apprende, le sue condizioni si sarebbero aggravate mentre era nella sua casa di Menfi in Sicilia ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, nonostante il trasporto in ospedale.

L'ultimo desiderio dell'ex prof di Amici: le sue ceneri rimarranno in Italia

Volto molto amato dal pubblico italiano che ha imparato ad apprezzarlo anche per il suo modo di insegnare l'inglese facile e divertente, John Peter Sloan avrebbe espresso un particolare desiderio poco prima della sua scomparsa.

Sempre attraverso le pagine di 'Fanpage' infatti, si viene a sapere che l'attore britannico avrebbe voluto che il suo corpo venisse cremato e che le sue ceneri rimanessero in Italia, dove vive la figlia Dhalissia. Un uomo di grande talento, che viene ricordato in queste ultime ore dai suoi colleghi con molto affetto.

Addio a John Peter Sloan, il ricordo di amici e colleghi

A seguito della prematura scomparsa di Sloan, anche l'attore Maurizio Colombi lo ha voluto ricordare. 'Oggi ci ha lasciato un grande personaggio italiano importato da Birmingham', ha scritto l'attore su Facebook, a testimonianza di come l'attore britannico fosse entrato nel cuore degli italiani grazie alla sua bravura e simpatia. Nel suo post, Colombi ha poi descritto lo scomparso Sloan come un creatore, uno scrittore, un insegnante unico, definendolo come una delle persone più intelligenti che abbia conosciuto. Stima e affetto condivise anche da Herbert Pacton che, sempre sui social, ha ringraziato Sloan per 'aver saputo tirare fuori il meglio di me'.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!