Il giorno successivo al settimo appuntamento in diretta col GF Vip, il Codacons ha diramato un comunicato stampa per far sapere di voler aprire un'indagine sul risultato dell'ultimo televoto. Pare che Adua Del Vesco sia infatti riuscita a salvarsi dall'eliminazione soprattutto grazie ai voti di persone residenti in Spagna cosa che andrebbe contro il regolamento del reality. Anche sui social network è stata indetta una protesta dagli spettatori che a questo punto non considerano corretta l'esclusione di Franceska.

Codacons indaga sul GF Vip e sul salvataggio di Adua

L'associazione a difesa dell'ambiente e dei diritti dei consumatori (meglio conosciuta come Codacons) si è dunque da poco esposta per commentare un episodio dell'ultima puntata del GF Vip.

Dopo aver ricevuto parecchie segnalazioni sul risultato del televoto che ha visto l'eliminazione di Franceska e il salvataggio in extremis di Adua, il Codacons ha infatti evidenziato di aver scritto all'Agcom chiedendo di aprire un'indagine sui voti che sono stati conteggiati come validi.

Il comunicato stampa che ha riportato l'Adnkronos oggi pomeriggio recita la ratio dell'esposto oggetto di invio in queste ore: "Siamo sommersi da segnalazioni di utenti che denunciano come sui social siano apparsi profili spagnoli che avrebbero avviato una campagna di voti a favore della concorrente Adua Del Vesco".

Polemiche sul GF Vip e sul trattamento ricevuto da Adua

Il Codacons ha collateralmente specificato l'irregolarità della cosa che se confermata risulterebbe in evidente contrasto col regolamento del Grande Fratello Vip: "Le regole della trasmissione prevedono espressamente che il servizio di televoto è riservato ai soli clienti maggiorenni e residenti sul territorio italiano".

A questo comunicato stampa che sta facendo il giro della rete, si aggiungono gli screenshoots che soprattutto su Twitter proverebbero i tanti voti a favore di Adua sopraggiunti dalla Spagna, ovvero da un Paese al di fuori dei confini italiani. "Questa circostanza, se confermata, non solo violerebbe il regolamento, ma determinerebbe un danno agli spettatori italiani che, in buona fede, hanno speso dei soldi per questo televoto", conclude l'esposto fatto recapitare all'Agcom dopo la settima puntata del reality.

Le bugie di Adua perdonate al GF Vip 5

La puntata del GF Vip che è andata in onda il 5 ottobre, ha poi provato a fare chiarezza sulla storia tra Adua e Massimiliano, ma anche sulle tante bugie che la ragazza ha raccontato da quando è entrata nella casa.

I due attori, infatti, hanno ammesso di non essere mai stati fidanzati: la loro storia d'amore sarebbe stata costruita a tavolino da chi aiutava i giovani ad emergere nel mondo della fiction e del cinema.

La bella Del Vesco, dunque, si è prestata per ben due volte ad interpretare il ruolo della finta compagna di Morra prima e di Gabriel Garko poi, tacendo su queste situazioni per anni.

Ieri sera, però, la siciliana si è liberata di questo peso, ma le menzogne che ha detto davanti alle telecamere di Canale 5 ad alcuni non sono proprio andate giù. Tommaso Zorzi, in particolare, ha litigato animatamente con l'attrice la notte scorsa, arrivandole a dire: "Sei una bugiarda patologica. Smettila di recitare, tanto lo fai pure male". Adua si è fatta forza dopo essersi salvata dall'eliminazione, ma non sa ancora che il Codacons vorrebbe indagare sulla presunta violazione del regolamento da parte di suoi fan spagnoli.

Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!