Netflix porta a casa un altro record. Dopo il successo di Bridgerton e La regina degli scacchi, la serie Lupin sale sul podio e conquista il secondo posto, dietro la vincente The Witcher. L'action drama francese incentrato su un personaggio che trae ispirazione dal leggendario Arsenio Lupin ha realizzato il miglior debutto dell'ultimo anno rispetto all'esordio di altre serie, diventate dei veri e propri cult per gli appassionati dello streaming. Il crime drama ha raggiunto i 70 milioni di account impegnati nella visione delle avventure del celebre ladro gentiluomo. Dati alla mano, la serie interpretata da Omar Sy ha anche raggiunto un altro record.

Ha superato anche la serie non in lingua inglese fino ad ora più vista di Netflix, ossia La casa di carta. Sono stati rilasciati soltanto i primi cinque episodi della prima parte e si attende di conoscere una data per l'arrivo della seconda (composta da altri cinque episodi).

Dopo The Witcher, Lupin è il secondo miglior esordio su Netflix

Lupin è stato il miglior lancio di una serie originale sulla piattaforma Netflix nell'ultimo anno. Con 70 milioni di visualizzazioni registrate nei primi 28 giorni di disponibilità da parte del servizio streaming, la serie francese si conferma il miglior esordio dopo The Witcher (76 milioni di account), superando le due serie considerate ormai i fenomeni della stagione, le statunitensi Bridgerton (63 milioni) e La regina degli scacchi (62 milioni).

La serie incentrata su Assane Diop, interpretato dal noto attore Omar Sy (il coprotagonista di Quasi amici), ha superato anche la quarta parte de La casa di carta, il cui debutto ad aprile ha fatto registrare circa 65 milioni di account coinvolti nella visione delle avventure del Professore e della sua banda. Inoltre, l'action crime è stata la prima serie francese ad entrare nella classifica dei dieci show più visti negli Stati Uniti.

Infine, ha raggiunto rapidamente il primato in altri paesi come Italia, Spagna, Argentina, Brasile e Germania.

Grande successo per la serie Lupin, in arrivo prossimamente la seconda parte

La prima stagione di Lupin è composta da dieci episodi di cui i primi cinque sono stati rilasciati su Netflix l'8 gennaio 2021. La seconda parte della stagione arriverà sulla piattaforma prossimamente.

La serie francese creata da George Kay e François Uzan ha come protagonista Assane Diop, un uomo la cui vita è stata sconvolta anni prima dalla morte del padre, ingiustamente incastrato per un crimine mai commesso. Il giovane lavora a Parigi come addetto alle pulizie presso il Museo del Louvre. Il suo destino cambia quando decide di vendicare il padre e la famiglia per l'ingiustizia subita. Assane architetta un piano per rubare un collier di diamanti custodito nel museo parigino e, per far ciò, prende ispirazione dal libro Arsène Lupin, ladro gentiluomo regalatogli dal padre per il suo compleanno.

Omar Sy entusiasta per il successo di Lupin

"Settanta milioni, è una pazzia!" Con questa frase Omar Sy ha mostrato tutto il suo entusiasmo nei confronti del risultato raggiunto dalla serie, seconda solo a The Witcher.

L'attore francese ha ringraziato il pubblico, senza il quale Lupin non avrebbe ottenuto così tanto successo. Sy si è detto orgoglioso del fatto che Lupin è la prima serie francese originale Netflix ad ottenere il record internazionale di 70 milioni di visualizzazioni. La scelta fatta dagli autori di collocare nel presente le avventure del celebre ladro ha ottenuto ottimi risultati. Lo stesso interprete di Quasi amici in un'intervista ha dichiarato che l'idea di base della serie è sempre stata di calare un personaggio come Lupin nella Francia di oggi, per mostrare al pubblico come il desiderio di vendetta e la lotta alle divisioni sociali possano manifestarsi anche nel ventunesimo secolo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!