I numerosi fan di Grey's Anatomy, medical drama ormai giunto alla diciassettesima stagione, lo sanno bene: l'intesa tra Ellen Pompeo e Patrick Dempsey, soprattutto nei primissimi anni di programmazione, è stata il motore dello show. Le scene d'amore tra i rispettivi personaggi, Meredith Grey e Derek Shepherd, hanno fatto sognare milioni di telespettatori dando vita ad una delle storyline più coinvolgenti e romantiche della storia della televisione. La straordinaria intesa tra i due interpreti sembrerebbe, tuttavia, aver scatenato la gelosia di Chris Ivery, ossia il marito della protagonista.

Grey's Anatomy, Ellen Pompeo svela un retroscena sulle prime stagioni: 'Per mio marito è stato difficile'

A raccontare un piccolo, ma curioso retroscena sulle conseguenze della straordinaria chimica mostrata da Patrick Dempsey e Ellen Pompeo sul set delle prime stagioni di Grey's Anatomy è stata proprio l'attrice protagonista. L'attuale interprete di Meredith Grey, intercettata dai microfoni InStyle, ha infatti ammesso che il marito, almeno inizialmente, è stato travolto dalla gelosia per i numerosi baci previsti dagli sceneggiatori.

Ecco, infatti, le parole che la donna ha affermato in merito: "Il povero ragazzo non immaginava in cosa si stesse cacciando. Ricordo che all'inizio è stato davvero difficile per mio marito.

Pensava tipo: 'Non è questo quello che ho scelto. Vai a lavoro e devi limonare con quello. Mi piace Patrick, so che è un bravo ragazzo, ma siamo seri?"

La protagonista di Grey's Anatomy racconta cos'è successo dopo l'abbandono di Patrick Dempsey

Fortunatamente, con il trascorrere del tempo, la gelosia di Chris Ivery sembrerebbe essersi placata.

La natura del rapporto tra Ellen Pompeo e Patrick Dempsey, spesso soggetto a maldicenze e dicerie, si è scrollato di dosso l'alone di mistero quando, nell'estate del 2020, è stata proprio la protagonista di Grey's Anatomy a richiedere a gran voce il ritorno nel cast del collega in qualità di guest star. Ma il clima sul set del medical drama, soprattutto nei primi anni di programmazione, non è sempre stato dei migliori.

Pur ricordando con affetto le prime stagioni, l'attrice ha ammesso di aver faticato parecchio per ottenere ciò che le spettava. Dopo l'abbandono del protagonista maschile, Ellen Pompeo ha infatti intavolato delle trattative con il network per ottenere ciò che a suo dire le spettava di diritto.

Ecco, infatti, come l'interprete di Meredith Grey ha concluso la sua intervista: "Potresti anche pensare di valere qualcosa, ma devi anche essere capace di dimostrarlo portando numeri reali e generando profitti. A nessuno interessa quanto pensi di valere. Nel mondo degli affari sono i numeri che decidono quanto devi essere pagata. In questo conteso è necessario parlare una lingua diversa."