Dopo quattro anni di silenzio e di incomprensioni Fedez e J-Ax si sono riappacificati. I due rapper per ragioni poco chiare avevano messo fine a un fortunato sodalizio artistico che li aveva portati a pubblicare una serie di successi discografici tra cui: "Senza pagare" e "Vorrei ma non posto". Nella giornata di oggi, 23 maggio, è finalmente arrivato l'abbraccio che tutti i fans aspettavano. I due sui loro profili social hanno postato gli scatti che li ritraggono insieme sorridenti e felici dopo essersi lasciati le incomprensioni alle spalle. All'orizzonte un importante evento benefico, un concerto gratuito in piazza Duomo a Milano.

Fedez e J-Ax si sono riabbracciati e canteranno di nuovo insieme

Il riavvicinamento tra i due rapper è avvenuto proprio poco prima che Federico Lucia scoprisse della malattia, un tumore al pancreas che lo ha costretto a sottoporsi a un intervento chirurgico durato ben sei ore. È stato prima di quel difficile e brutto periodo che hanno parlato a lungo al telefono dicendosi tutto quello che c'era da dire ed era rimasto sospeso per anni. Gli scatti pubblicati sui social sono stati accompagnati da una serie di frasi significative. I due amici hanno dichiarato di aver imparato che è facile mettersi le persone alle spalle.

Poi hanno anche aggiunto: "Per mettere da parte l'orgoglio e tornare a riabbracciarsi anche dopo che ci si è fatto del male ci vuole coraggio".

I due hanno detto di avere qualche capello bianco in più, di essere due padri e mariti, ma forse sono anche un po' più adulti di prima. Entrambi hanno poi affermato che archiviare le differenze e focalizzarsi sui momenti belli vissuti insieme è la cosa più giusta da fare per vivere un'esistenza serena.

Fedez e l'amico J-Ax uniti in un importante evento benefico

Fedez e J-Ax hanno precisato che non pubblicheranno una canzone insieme, ma nel corso di una conferenza stampa hanno annunciato un importante evento benefico, un concerto gratuito in piazza Duomo a Milano, un regalo alla loro città per provare a fare del bene. L'evento sarà poi trasmesso in diretta su Italia uno.

I due amici e colleghi hanno concluso il post proprio con un verso tratto da un loro brano in cui cantano che si tratta solo di musica che non curerà il cancro, ma li ha salvati. Il ricavato dell'evento sarà interamente devoluto a Tog, un centro riabilitativo per bambini affetti da problematiche neurologiche complesse. Il progetto mira ad ampliare il centro e allargare le fasce d'età per accedere alle cure. Per raccogliere i fondi sarà attivato un numero verde. Insieme a Fedez e J-Ax ci saranno anche altri ospiti tra cui Ghali, Miss Keta, Tananai, Mara Sattei e Dargen D'Amico. Come dichiarato da Fedez, sarà come un festival.