Sta per arrivare nel Comune di Roma un altro sciopero dei trasporti, precisamente in data lunedì 22 luglio del 2013. Ne dà notizia il sito Internet di Roma Capitale nel precisare in particolare che lo sciopero è stato proclamato per ben 24 ore dall'USB, l'Organizzazione Unione Sindacale di Base (USB), per quel che riguarda il Gruppo Roma Tpl, e nello specifico la società Trotta Bus Service S.p.A. con astensione dalle ore 8,30 di lunedì 22 luglio del 2013 e fino alle ore 17. Ma lo sciopero USB dei mezzi pubblici riprenderà poi dalle ore 20 e fino a fine servizio.

Ne consegue che in queste fasce orarie le corse RomaTpl non sono garantite con particolare riferimento alle seguenti otto linee del trasporto pubblico locale: 077, 768, 702, 764, 218, 767, 720, 767 e 721.

Stessa fascia di agitazione anche per il Sul che allo stesso modo ha proclamato uno sciopero. E come se non bastasse nello stesso giorno, ovverosia lunedì 22 luglio del 2013, c'è anche il terzo sciopero, quello della Cotral per quel che riguarda i collegamenti regionali dalle ore 12,30 e fino alle ore 16,30.

In questo caso lo sciopero dei mezzi pubblici è stato proclamato per la durata di quattro ore dalle organizzazioni sindacali di Ugltrasporti, Fit Cisl, Filt Cgil e Uiltrasporti. Ricordiamo che nelle ore di sciopero del trasporto pubblico locale ad incrociare le braccia non saranno solamente i conducenti dei mezzi pubblici, ma anche i dipendenti che sono addetti alle biglietterie, e quelli incaricati al controllo a bordo dei titoli di viaggio.