L'ultimo sciopero dei mezzi pubblici a Roma è stato rinviato a data da destinarsi, ma per venerdì prossimo, 20 settembre del 2013, è in programma un'altra agitazione sindacale. Trattasi di una società del consorzio Roma Tpl a seguito di uno sciopero che è stato indetto dalla Cgil, dalla Cisl e dalla Uil.



Lo sciopero dei mezzi pubblici, che si articolerà venerdì prossimo dalle ore 8,30 alle 17, e poi dalle ore 20 e fino a fine servizio, riguarderà comunque solo le linee bus periferiche individuate dalle seguenti numerazioni: 720, 077, 767, 702, 768, 721, 218 e 764.



Il sito Internet "Muoversi a Roma" di Roma Servizi per la Mobilità rende inoltre noto che sabato prossimo, 21 settembre del 2013, nella Capitale c'è un altro sciopero avente una durata di quattro ore.

Trattasi, nello specifico, dello sciopero degli impianti Cotral di Tivoli, Ponte Mammolo, Subiaco e Palombara che è stato in questo caso indetto dal sindacato Usb - Unione Sindacale di Base - dalle ore 20 di sabato prossimo e fino a fine servizio.

Intanto, per quel che riguarda la mobilità sostenibile, nella Capitale fino al prossimo 22 settembre del 2013 c'è Euro Mobility Week caratterizzata a Roma, nei vari Municipi, da oltre quaranta appuntamenti. Tra gli eventi odierni spicca "Passeggiata fino al Campidoglio", un evento al quale tutti sono stati invitati per muoversi a piedi verso "Smart Mobility per città vivibili", un convegno bilaterale. La partenza è stata fissata da piazzale Ostiense per poi arrivare in Campidoglio.