Mallorca, isola delle Baleari, è in genere vista come una meta vacanziera all'insegna del mare (conta più di 300 spiagge) e della vita notturna, ma è in grado di offrire al visitatore anche interessanti itinerari storico - culturali e artistici e spiagge incontaminate, non toccate dal turismo di massa.

Sa Calbobra - Torrent De Pareis

A Escorca (nord - est dell'Isola) si trova la cala di Sa Calobra all'interno di un golfo protetto dalle montagne. È una delle più suggestive spiagge dell'isola soprattutto per il Torrent de Pareis che ha scavato nel corso del tempo un cayon. La bellezza della spiaggia merita il viaggio accidentato (15 km di strada tortuosa percorribile in macchina) per raggiungerla.

Cala Figuera

Si trova sull'estremità della famosa penisola di Formentor, a circa 60km dalla capitale dell'isola: Palma. È circondata da falesie a picco sul mare color verde smeraldo. A causa della difficoltà per raggiungerla (è accessibile solo in barca o a piedi lungo un tortuoso sentiero) è poco frequentata dal turismo di massa ed è quindi rimasta in larga misura incontaminata. Cala Figuera è la meta ideale per chi cerca spiagge incontaminate lontane dal turismo di massa, che può affittare un appartamento o villetta i cui costi sono variabili e partono da 50 euro al giorno in su.

Bellezze naturali - Le grotte di Puerto Cristo - Cuevas del Drach

Per chi cerca emozionanti bellezze naturali non si può perdere la visita alle grotte del drago (Las cuevas del Drach) di Puerto Cristo, situato nella costa orientale dell'isola vicino a Manacor.

I migliori video del giorno

Le grotte, tra le più belle del mondo, si sviluppano orizzontalmente per 2.400 metri e raggiungono una profondità massima di 25 metri sotto la superficie del mare.

All'interno si trova uno dei più grandi laghi sotterranei del mondo: il Lago Martellunga: 117 di lunghezza x 30 di larghezza e situato a circa 27 metri sotto il livello del mare. Tutti i giorni vengono tenuti concerti di musica classica da camera e viene offerta al visitatore anche la possibilità di godere di un breve giro in barca sul lago sotterraneo.

Storia, musica e letteratura

Gli appassionati di musica e letteratura non si possono perdere Valdemossa (un piccolo comune dell'isola di 1995 abitanti, situato a Nord Este dell'isola) famoso per essere stato il soggiorno del compositore Fryderyk Chopin. La scrittrice George Sand descrive il soggiorno con il compositore, anche se non lo cita espressamente, nella sua opera "Inverno a Mallorca". La coppia, progressista per l'epoca, in quanto non erano sposati, soggiornò alla Cartuja (Certosa) nel 1838. #La tua vacanza #Baleari