Stelios Haji-Ionnau, fondatore della compagnia aerea low cost easyJet, ha annunciato l’apertura del primo ‘Easyfoodstore’. Nel suo mirino imprenditoriale ci sono i tedeschi Lidl e Aldi, supermercati che fanno dei prezzi bassi il loro punto di forza. Ma l’idea di negozio di Haji-Ionnau è leggermente diversa: verranno venduti esclusivamente prodotti senza marchio ed a prezzi super concorrenziali.

Il piano

Inizialmente, infatti, ci sarà una promozione che riguarderà molti prodotti alimentari di prima necessità (zucchero, frutta preconfezionata, thè, sardine in scatola, ketchup e dolci di piccole dimensioni) venduti a 25 pence (circa 30 centesimi di euro).

Il primo store è stato inaugurato di recente nell’area nordovest di Londra, a Park Royal, vicino al deposito di easyBus, altra compagnia di proprietà del tycoon.

Sir Stelios ha spiegato così alla stampa la sua decisione: “Non venderemo prodotti costosi con marchi famosi, ma semplicemente cibo a basso prezzo. In passato ho regalato cibo alle popolazioni della Grecia e del Cipro, quindi ho esperienza in questo settore. Per ora l’obiettivo è vendere cibo a prezzi super accessibili alle persone meno abbienti che abitano in questa zona”. L’idea gli era venuta nel 2014, ma fino a poco tempo fa non era mai riuscito a trovare il luogo adatto per lanciare il primo Easyfoodstore.

A partire da oggi, il negozio è operativo ed è pronto a sfidare i quattro ‘giganti’ britannici che operano nello stesso settore: Sainsbury, Tesco, ASDA e Morrison.

I migliori video del giorno

“Credo che ci sia un ‘buco’ nei prezzi per quanto riguarda la vendita di cibo. Anche se LIDL e Aldi fanno dei prezzi bassi il loro punto di forza, sono convinto che si possano abbassare ulteriormente”.

Easy

Oltre alla nota compagnia aerea easyJet e al sopracitato easyfoodstore, il magnate inglese di origini greche gestisce anche easyBus, easyHotels easyGym e easyCafè. Il mese scorso è nato il primo easyCoffee, una sorta di outlet del caffè che propone una tazza per una sterlina. Considerato il costo della vita in Inghilterra, è un prezzo più che concorrenziale.

Se le compagnie sopracitate sono andate e tuttora vanno piuttosto bene, l’imprenditore ha anche fatto qualche passo falso nella sua carriera imprenditoriale: easyCinemas e easyInternetcafe sono due delle sue idee che hanno avuto meno fortuna, dal momento che hanno cessato di esistere a pochi mesi dal lancio ufficiale. In ogni caso, trattandosi di beni di prima necessità inseriti nel contesto di una città per niente economica come Londra, con il cibo a basso prezzo è facile prevedere un buon esito dell’ennesima iniziativa imprenditoriale del fondatore di easyJet. #alimenti e bevande #Viaggi Low Cost