La Thailandia è uno stato situato a Sud-Est in Asia. E' conosciuta anche con il nome Siam, perché era cosi che si chiamava, ma dopo giugno 1939 e una ripresa dal 1945 al 1949, ha preso definitivamente il suo nome attuale. E' un Paese veramente ricco di posti da vedere. Ne cito solo alcuni per farcene un'idea: Bangkok per esempio, che è la capitale, è una città molto moderna. A poca distanza troviamo Ayutthaya (che è invece l'antica capitale Thailandese) e il suo Parco Storico, fa parte del Patrimonio dell'UNESCO, con i suoi 400 templi e più. Anche a Sukhothai troviamo un Parco Storico, protetto anch'esso dall'UNESCO. A Krabi si possono fare escursioni in barca e si possono ammirare dei bellissimi tramonti.

Andando verso Nord arriviamo a Chiang Rai dove troviamo il "White Temple", il modernissimo tempio bianco. Nello stesso posto vi è il cosi chiamato Triangolo D'Oro, che è la porta d'ingresso tra tre Paesi: Birmania, Laos e #Thailandia. Rimanendo al Nord, ci spostiamo un pò verso Est, ed è in questa zona che voglio soffermarmi in maniera particolare, per raccontare di un lago turistico molto curioso, poichè completamente ricoperto dai fiori di loto.

Red Lotus Sea: il giardino sull'acqua

Il Lotus Sea è una delle maggiori attrive di Udon Thani. Questa palude è formata da piante acquatiche ove abitano uccelli e pesci, e in questa zona si può tranquillamente prendere in affitto una barca dal porto di Bandium e remare fino al centro del lago. In questo modo si può avere una visuale completa di questo lago Thailandese, che apparirà completamente ricoperto da fiori di loto galleggianti, e con colori che vanno dalle sfumature del rosa al rosso acceso.

I migliori video del giorno

Questo immenso tappeto rosso sull'acqua, formato da milioni e milioni di questi fiori, ricopre una superficie di 600 acri quadrati. In questo lago vi sono diverse statue di Buddha, templi, isolotti e pagode. Le acque sono molto calme,e grazie a questo quando si arriva nella zona centrale del lago, si riesce a sentire una tranquillità assoluta.

In onore di questo spettacolo della natura, ogni anno nel mese di gennaio si festeggia il Red Lotus Sea Festival. La fioritura del Red Lotus può variare in base alle condizioni climatiche e alla posizione, per esempio il loto rosso fiorisce al calar della sera, al fresco, quando c'è poca luce; per questo il periodo migliore per godere di questa vista e di questa pace che trasmette il luogo, è consigliata la stagione invernale tra il mese di dicembre e la fine del mese di febbraio, e l'orario consigliato è tra le 6 e le 11. #viaggiare #fioridiloto