Alle 19:11 del 26 ottobre, una scossa di magnitudo 5.4 della scala Richter sconvolge la popolazione del Centro Italia. L'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (conosciuto con l'acronimo Ingv) ha reso noto che l'epicentro è stato localizzato in Val Nerina a Castelsantangelo sul Nera, un piccolo paesino con poco più di 300 abitanti, mentre l'ipocentro (il punto sotterraneo nel quale ha origine un Terremoto) era a solo 9 chilometri di profondità.

Questo - spiegano i geologi - vuol dire che indipendentemente dalla violenza in sé, la scossa viene avvertita più chiaramente dalla popolazione e in larga scala. Le scosse avrebbero causato moltissimi problemi nelle città della zonache attualmente sono senza corrente elettrica e con una pioggia incessante che rende ancora più ostica la situazione.

La terra trema ancora

Ma non è tutto. La terra continua a tremare con nuove scosse di lieve intensità almeno fino alle 21:18, dove una nuova intensa scossa di magnitudo 5.9 crea diversi danni: crolla parte della Chiesa di San Salvatore a Campi di Norcia e la Chiesa diSanta Maria delle Grazie (sempre a Norcia),mentrePietro Bellini - sindaco di Preci - comunica che il paese ha subito lesioni, ma non si può ancora dichiarare l'entità dei danni e fortunatamente non si registrerebbero né morti né feriti.

Diversi danni sono stati verificati ad Ussita. Giuliano Rinaldi - sindaco di Ussita - dichiara chediverse case e parte di una chiesa molto antica sonoandate giù. Crolli anche aCamerino, interrotta la strada Valnerina per Visso e chiusa momentaneamente la Salaria a causa della caduta di un masso, anche se sul posto è già presente una ruspa per la rimozione del macigno.

Scuole chiuse in molti comuni

La macchina dei soccorsi è già in movimento,ma non si segnalano particolari emergenze, anche se come dichiara Fabrizio Curcio(Capo Dipartimento della protezione civile), senza luce e in queste ore notturne è davvero molto difficile dare risposte concrete e anche la messa in sicurezza può risultaremolto complicata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Si sconsiglia di muoversi a seguito di seri problemi di viabilità. Molte scuole resteranno chiuse, in particolar modoa Rieti, Terni, Perugia, Ascoli Piceno, Gualdo Tadino, Teramo, Rieti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto