Una delle linee metropolitane più particolari del mondo si trova in Cina, più precisamente nella città di Chongqing che conta oltre venti milioni di abitanti.

La linea 2 della metropolitana, come si può notare nel video, passa attraverso un condominio di ben 19 piani.

Tra il sesto e l'ottavo piano si trova addirittura una delle fermate di questa linea metropolitana, che sembra sia stata creata per ridurre l'inquinamento acustico a favore di chi vive negli appartamenti attorno a questa linea.

La metropolitana è stata costruita nel 2005 e percorre un tragitto di di poco superiore ai trenta chilometri con 25 fermate.

Una battaglia, questa, che la popolazione cinese e il governo, sta cercando di combattere in tutti i modi possibili, infatti la Cina risulta essere uno tra i paesi al mondo più colpiti a livello di inquinamento sia ambientale che acustico.

Questo è dovuto sicuramente ad un territorio vastissimo, con una popolazione che supera di gran lunga il miliardo di persone e delle città metropolitane che sono, per numero di abitanti e di estensione, tra le più popolate al mondo.

Negli ultimi anni il governo Cinese ha chiuso oltre 84mila imprese che con la loro produzione erano gravemente inquinanti per l'Ambiente circostante.

La Cina vuole essere più ecologica

Sotto questo punto di vista, la Cina si sta impegnando sempre di più a creare are verdi e protette. Infatti, in tutto il Paese sono state costruite più di 1200 aree verdi che riescono a coprire una superficie superiore a 210mila ettari, che è pari al 10% del territorio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Un'altra iniziativa è stata quella di chiudere i monti per favorire il rimboschimento, favorendo un tasso di copertura forestale pari al 16%.

Sono piccoli passi in avanti che il Paese sta facendo per tutelare gli abitanti e i turisti che ogni giorno si muovono a milioni sulle strade e le città principali della Cina. Un problema che non si risolverà in breve termine ma che comunque lascia ben sperare, soprattutto le nuove generazioni che dovranno abituarsi a convivere abitualmente in questa situazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto