Nelle ultime ore, c'è stato un nuovo aggiornamento sulle Previsioni meteo per l'estate 2017 in Italia. A riportare le ultimissime tendenze, l'autorevole portale 3bmeteo.com, che si è soffermato in particolar modo sul prossimo mese, quello di luglio, offrendo un'interessante panoramica sul tempo previsto nelle varie regioni italiane. Di recente, vi abbiamo parlato dell'eventuale condizionamento del fenomeno del Niño sulla stagione estiva in Italia. Come ampiamente anticipato nei precedenti contributi, la risposta smonta quella che è stata una teoria portata avanti per anni.

Caldo sopra la norma e break temporaleschi

Dalle previsioni meteorologiche di 3BMeteo, l'imminente estate sembra essere caratterizzata da due fasi ben distinte. La prima prevede un caldo anomalo, con temperature sopra la media del periodo. La seconda, invece, presenta break temporaleschi, vere e proprie "interruzioni" della stagione estiva, che si alterneranno al caldo sopra la norma. Sono queste le ultime proiezioni per il mese di luglio, che avrà inizio tra una ventina di giorni.

Si tratta, lo ricordiamo, di previsioni a lungo termine. È evidente come sia necessario prendere il tutto "con le pinze", come si è soliti dire.

Il bacino di alta pressione dovrebbe interessare la parte occidentale dell'Europa, in particolar modo Portogallo, Spagna, Francia e Italia. Entrando maggiormente nello specifico, le temperature più alte nella nostra penisola dovrebbero registrarsi al Nord, Centro e Sardegna, mentre nell'estremo Sud le temperature si manterranno nella norma del periodo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

Va fatta, però, un'ulteriore precisazione, in quanto le regioni più esposte al rischio di temperature superiori alla media sono quelle che si affacciano sul Tirreno, dunque sul versante occidentale.

Quelle invece più esposte alle cosiddette interruzioni estive saranno le regioni del Nord Est, le città della dorsale appenninica e le regioni che si affacciano sul Mar Adriatico, ad esempio le Marche e l'Abruzzo.

I fenomeni di maggiore intensità si verificheranno comunque al di fuori dell'Italia. Questi, infatti, dovrebbero essere i Paesi maggiormente flagellati dal maltempo nel prossimo mese di luglio: Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Croazia, Polonia e Ungheria. Per avere maggiori dettagli sulle previsioni meteo della stagione estiva di quest'anno e per conoscere le ultime tendenze meteorologiche aggiornate, cliccate il tasto Segui in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto