Gli ultimi giorni di calciomercato nerazzurro potrebbero decollare presto, a patto che la società di Corso Vittorio Emanuele riesca a piazzare in uscita alcuni esuberi.  I nomi sono quelli di Joel Obi, Zradko Kuzmanovic e Alvaro Pereira. Dopo aver ceduto al Sassuolo Ezequiel Schelotto, Branca e soci vogliono piazzare i tre sopracitati, calciatori che non trovano spazio o che non sono utili alla causa di Mazzarri.

Il nigeriano, dopo la gara di Catania, passerà in prestito al Parma.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Al giovane centrocampista, martoriato da numerosi infortuni, serve spazio per ritrovare la condizione e la fiducia. Una soluzione buona per tutti, specie per l’Inter, che potrebbe ritrovarsi tra un anno un elemento con una stagione di Serie A alle spalle.

Per quanto riguarda il serbo, Siviglia, West Ham e Sunderland hanno chiesto di lui, ma anche in Bundesliga ci sono suoi ammiratori che potrebbe sborsare tranquillamente 4-5 milioni di euro e far realizzare all'Inter una buona plusvalenza. Pereira, pagato 10 milioni dal Porto, è retrocesso nelle gerarchie di Mazzarri, motivo per cui potrebbe lasciare. Il Tottenham però non ha mostrato grande interesse.

Sistemate queste situazioni si può pensare alle entrate: i nomi sono quelli di Marquinho e Willmes per la fascia sinistra. Per la mediana, dato che serve un centrocampista di rottura che si piazza davanti alla difesa, si seguono Wellington, Fernando, Nocerino, Kucka. Mentre è novità delle ultime ore il gradimento per il giovane difensore tedesco, classe 1995, dell'Eintracht Fraconforte Marc-Oliver Kempf.