Ormai il tempo delle amichevoli estive è agli sgoccioli. Soprattutto per le formazioni di Serie B che saranno impegnate domenica in Coppa Italia, manifestazione nella quale ovviamente tutte quante vogliono fare bella figura. È il primo impegno ufficiale della stagione ed è fondamentale partire con il piede giusto, anche e soprattutto per il morale della squadra. I tifosi poi non vedono l'ora di vedere all'opera i nuovi giocatori che sono in rosa. Insieme alle squadre di Lega Pro, come dicevamo, scendono in campo quelle di serie B.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Ad "aprire" i giochi, alle 18 di domenica ci penseranno Modena e Novara, che affronteranno rispettivamente Frosinone e Grosseto. Poi alle 19.45 toccherà alla Reggina.

La rinnovata squadra calabrese giocherà contro un avversario di pari rango, ovvero il neo promosso Carpi. Poi in serata scendono in campo tutte le altre. Tra le squadre che sono attese con maggiore curiosità c'è senz'altro il Brescia.

Le rondinelle puntano a disputare un buon campionato e dovranno dimostrare i loro progressi già in questa sfida contro il Teramo. Il Trapani, neo promosso in B, si è rinforzato molto in estate e se la vedrà contro il pericoloso Albinoleffe, formazione che schiera sempre dei giovani molto interessanti. Stessa cosa si può dire dell'Entella, prossimo avversario del Padova. Ma i riflettori saranno sicuramente puntati tutti su Palermo, dove i rosanero del nuovo allenatore Gennaro Gattuso affronteranno la Cremonese.

I siciliani hanno sulle spalle il ruolo di favoriti per la promozione in serie A e dovranno fare vedere già i primi progressi con il nuovo allenatore contro una squadra, la Cremonese, che non è affatto da sottovalutare.

I migliori video del giorno

Sfida tutta toscana tra Siena e Pisa, mentre il Crotone di Drago, con molti nuovi giocatori in rosa, inizia il suo cammino contro il Latina. Saranno partite molto importanti, le prime di una stagione che si preannuncia lunga e logorante. Si attende solo il fischio d'inizio, le vacanze per i calciatori sono ormai soltanto un piacevole ricordo.