Sampdoria - Juventus chiuderà la giornata di anticipi del sabato con la sfida al Ferraris delle 20:45. I bianconeri cercano di ribaltare una tradizione negativa che non li vede vincere a Genova da 7 anni, mentre i blucerchiati hanno come obiettivo quello di partire bene per evitare una stagione piena di insidie come quella dello scorso anno.

Pochi problemi di formazione per Rossi visto che tra i titolari solo Eder ha qualche problemino. Negli ultimi giorni ha svolto lavoro differenziato per recuperare da un infortunio, ma non ci dovrebbero essere problemi per scendere in campo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Eventualmente Sansone è pronto a sostituirlo. Squalificati Fiorillo, Regini e Renan, di certo non titolari. La novità di quest'anno è Gabbiadini, ex proprio della Juve, che avrà sicuramente tanta voglia di rivalsa e vorrà mostrare a Conte che ha sbagliato a non puntare su di lui.

Per il resto la formazione sarà quasi identica a quella dello scorso anno, schierata con il 3-5-2.

Poche novità anche in casa juventina. Conte è soddisfatto di quanto visto in Supercoppa contro la Lazio ed ha intenzione di riproporre la stessa squadra anche contro i blucerchiati. Non ci sarà in campo soltanto Marchisio, il quale dovrà rimanere fermo ai box per un mese circa per una lesione al legamento del ginocchio. Ma nessun problema perché scalpita Pogba pronto a prendersi un posto da titolare inamovibile. Ancora una volta Vucinic è favorito su Llorente. Queste le probabili formazioni:

Sampdoria (3-5-2): Angelo; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Soriano, Kristicic, Obiang, Wszolek; Eder, Gabbiadini.

Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Pirlo, Vidal, Pogba, Asamoah; Vucinic, Tevez.

I migliori video del giorno