Nella quarta giornata di Serie A saranno inevitabilmente due le partite che catalizzeranno l'attenzione degli sportivi italiani: il derby Roma-Lazio e il posticipo domenicale Milan-Napoli. Ma anche le altre partite sono molto interessanti da seguire, anche perchè non bisogna dimenticare che all'orizzonte c'è un turno infrasettimanale.

Negli anticipi del sabato, alle 18 il Cagliari, reduce dal pareggio sul campo della Fiorentina, proverà ad approfittare del momento di sbandamento della Sampdoria, reduce da un sonoro ko nel derby.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Cerca punti anche il Chievo di Sannino, che in casa ospita l'Udinese. Entrambe le squadre sono al completo, potrebbe essere una sfida divertente.

Proprio come Genoa-Livorno, con i rossoblù di Liverani galvanizzati che però dovranno stare attenti al contropiede di un Livorno che sa come pungere con Emeghara e Paulinho.

Nelle sfide domenicali c'è l'equilibrato derby della capitale Roma-Lazio a tenere banco. I giallorossi vorrebbero continuare la loro marcia a punteggio pieno. A mezzogiorno e mezzo il Sassuolo, ancora fermo a zero, ospita l'Inter: difficile far punti.

La Fiorentina sarà impegnata sul campo dell'Atalanta, mentre il Bologna va alla ricerca del primo successo stagionale contro il Torino. Stesso obiettivo per il Catania che ospita il Parma. Chiaramente di grande interesse anche Juve-Verona, con gli ospiti senza Toni. Chiuderà il quadro la sfida serale Milan-Napoli: entrambe le squadre sono reduci dall'impegno in Champions. Chi pagherà di più la stanchezza?

Questo comunque il programma della quarta giornata: Cagliari-Sampdoria (sabato ore 18), Chievo-Udinese (sabato ore 18), Genoa-Livorno (sabato ore 20.45), Sassuolo-Inter (domenica ore 12.30), Atalanta-Fiorentina (domenica ore 15), Bologna-Torino (domenica ore 15), Catania-Parma (domenica ore 15), Juventus-Verona (domenica ore 15), Roma-Lazio (domenica ore 15), Milan-Napoli (domenica ore 20.45).

I migliori video del giorno