Juventus-Milan è la partita di cartello del prossimo fine settimana di campionato che potrà consentire ai bianconeri di tagliare definitivamente fuori dalla lotta per lo scudetto gli uomini di Massimiliano Allegri. L'avvio incerto dei rossoneri ha infatti provocato un notevole distacco dal vertice della classifica e una nuova battuta d'arresto contro i campioni d'Italia toglierebbe di fatto il Milan dalla lista delle pretendenti al titolo.

La gara, in programma domenica 6 ottobre alle ore 20.45 e valida come posticipo della 7^ giornata della Serie A 2013/2014, è molto attesa e si preannuncia interessante e spettacolare.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Le probabili formazioni di Juventus-Milan costringeranno Antonio Conte e Massimiliano Allegri a fare i salti mortali per allestire le formazioni che scenderanno in campo a causa delle molte assenze dovute a infortuni e squalifiche.

La situazione più critica è senza dubbio quella in casa rossonera dove saranno costretti al forfait Bonera, De Sciglio, Silvestre, Pazzini, Kaka, El Shaarawy, Birsa e Balotelli mentre i bianconeri pagheranno un prezzo salato al Mercoledì di Champions che ha reso indisponibili Vucinic e Lichtsteiner.

Nonostante la mancanza di due cardini del proprio schieramento la Juventus riproporrà sempre il 3-5-2 nel quale davanti a Buffon verrà confermata la retroguardia titolare formata da Barzagli, Bonucci e Chiellini. In mezzo al campo sarà probabilmente Pogba a rifiatare con Pirlo che agirà come al solito da regista in mezzo a Vidal e Marchisio. Sulle fasce spazio a Isla sulla destra al posto di Lichtsteiner con Asamoah a sinistra mentre in avanti di fianco a Tevez dovrebbe giocare Quagliarella in vantaggio su Llorente e Giovinco per una maglia da titolare.

I migliori video del giorno

Nel Milan le scelte del tecnico livornese saranno quasi obbligate, viste le numerose assenze, ma non impediranno l'utilizzo dello schema preferito, il 4-3-1-2, nel quale a protezione di Abbiati la linea di difesa vedrà Zaccardo, Zapata, Mexes ed Emanuelsson con Abate e Constant uniche alternative in panchina. Poli, De Jong e Muntari garantiranno peso e sostanza in mediana mentre il trequartista sarà Montolivo. In attacco spazio al grande ex Matri e a Robinho con Niang che potrebbe avere una chance a gara in corso.

Juventus - Milan probabili formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Quagliarella. A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, Peluso, De Ceglie, Motta, Pogba, Padoin, Llorente, Giovinco. Allenatore: Conte.

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Zaccardo, Zapata, Mexes, Emanuelsson; Poli, De Jong, Muntari; Montolivo; Robinho, Matri. A disposizione: Amelia, Gabriel, Abate, Iotti, Constant, Cristante, Nocerino, Saponara, Piccinocchi, Niang. Allenatore: Allegri.