Dopo i due posticipi di domenica sera, vincenti per entrambi, la Fiorentina ha battuto 3-1 il Chievo e la Juventus si è imposta 1-0 a Genova, sponda rossoblù, sia la squadra di Montella, sia quella di Conte, stanno già preparando il match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League in programma giovedì alle ore 19.

Il gol del pareggio di Mario Gomez dà un vantaggio ai viola, che potrebbero passare il turno anche pareggiando 0-0, risultato che tuttavia, pare poco probabile. La Fiorentina, finora, è stata l'unica squadra che ha battuto la Juventus in Campionato, con un netto 4-2, ed ora ha la grande occasione di eliminare dalla Europa League proprio gli acerrimi rivali.

Alla Juventus, le competizioni europee, proprio non vanno a genio, nel match d'andata, pur se non ha giocato male, non è riuscita ad imporsi ed ora, per continuare il percorso verso la finale di Torino, dovrà per forza di cose fare risultato a Firenze, anche un pareggio con molti gol basterebbe ai bianconeri.

In Coppa, Vincenzo Monella si affiderà al bomber tedesco Mario Gomez e ritroverà Borja Valero a centrocampo. Ecco la probabile formazione viola (3-4-3): Neto tra i pali; Gonzalo Rodriguez, Savic e Diakitè a comporre il pacchetto arretrato; capitan Pasqual, Borja Valero, Pizarro, Aquilani a centrocampo; Cuadrado, Ilicic e Mario Gomez agiranno in fase offensiva, con il grande ex di turno, Matri pronto a subentrare.

Antonio Conte vuole proseguire il cammino e trasmetterà tutta la sua voglia ai suoi. Ecco la probabile formazione della vecchia signora (3-5-2): Buffon in porta; Chiellini, Bonucci e se recupera Barzagli in difesa; Lichsteiner, Marchisio, Pirlo, Vidal e Asamoah, con Pogba pronto a subentrare, formeranno il centrocampo; Llorente - Osvaldo sarà il tandem offensivo..

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!