Come ampiamente prevedibile va alla Juventus lo scudetto 2013/2014 dopo lo scivolone romanista sul campo di un Catania ormai all'ultima spiaggia, che ha comunque meritato il 4-1 finale col quale ha bruscamente interrotto la striscia positiva di 9 vittorie in campionato degli uomini di mister Garcia.

A due turni dalla fine non c'è più tempo per sognare di recuperare e il 4 maggio 2014 la Juventus, che non si aggiudicava tre campionati consecutivi dai lontanissimi anni Trenta, il che è tutto dire, può già scendere in piazza per fare festa, secondo tradizione, anche se la data ufficiale per le "celebrazioni" di quello che è il titolo numero 30 (32 per gli irriducibili) è il 18 maggio 2014, domenica, quando l'intera rosa sfilerà per le vie del capoluogo piemontese per salutare i fan a bordo del solito bus scoperto per le foto di rito.





Numeri davvero importanti per i bianconeri quest'anno, che continuano a beneficiare non poco dell'effetto Juventus Stadium: i punti al momento sono 93 ma sono destinati ad aumentare, le vittorie 30, 3 i pari e due solo le sconfitte. La Juventus ha totalizzato 75 gol e ne ha subiti 23, come la difesa romanista. Una vera macchina da guerra.

Il vero regista dell'ennesimo successo, più dei Buffon, dei Pirlo e dei Tevez, è una volta ancora il condottiero Antonio Conte che ha più volte palesato, in questi tre anni, la capacità di tenere alta la concentrazione del gruppo nei rari momenti di flessione psicologica mostrati, anche se nella valutazione complessiva di questa stagione l'eliminazione dall'Europa League, patita per mano dei portoghesi del Benfica, pesa come un macigno dal momento che la finalissima è in programma proprio allo Juventus Stadium di Torino, fattore che sarebbe probabilmente risultato determinante per l'assegnazione del prestigioso trofeo europeo.





Juventus-Atalanta
, a questo punto inutile, si gioca alle ore 21:00 di lunedì 5 maggio 2014. Probabilmente sarà solo una passerella dei neocampioni d'Italia che concederanno ampio spazio alle riserve o a chi comunque ha giocato poco.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!