Il campionato di Serie A 2014-15 riprende il cammino dopo la felice sosta azzurra. La seconda giornata sarà inaugurata sabato dalle "duellanti" Roma e Juventus, e dopo il primo lunch match della stagione, Samp-Torino, alle ore 15.00 di domenica 14 settembre 2014, il blocco più consistente delle partite, dove figura anche la sfida dello stadio Sant' Elia, Cagliari-Atalanta. Due squadre da anni consolidate in massima serie che si presenteranno alla sfida con timore e rispetto reciproco; il baby Cagliari di Zeman ha esordito con il pareggio di Reggio Emilia, i neroazzurri di Colantuono altrettanto in casa con il Verona. Appare infatti come una partita equilibrata, anche se alcuni valori tecnici in forza all'Atalanta forse mancano al Cagliari.

Il lavoro svolto in settimana dal tecnico Zeman lo vedremo sul campo anche se è sembrato già positivo il giovane e veloce attacco degli isolani, un po' meno bene è parso il gioco della squadra, che con il Sassuolo ha costruito davvero poco, ma si sa, ci vuole del tempo per assimilare il calcio del boemo. Al netto della lunga assenza di Eriksson, Zeman può contare su tutti gli effettivi, anche se Ibarbo, non ancora al meglio dovrebbe sedere in panchina; Colantuono deve fare a meno dell'infortunato Stendardo. I bergamaschi sono volati in Sardegna con a bordo anche l'ultimo arrivato il "Papu" Gomez, riportato nel nostro campionato dall'Atalanta per non far rimpiangere Bonaventura passato al Milan, poco probabile comunque vedere l'argentino in campo. La gara sarà diretta da Angelo Cervellera, della sezione AIA di Taranto, di fronte al quale le due squadre dovrebbero scendere in campo con le seguenti

Probabili formazioni:

Cagliari (4-3-3): Colombi; Dessena, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti, Ekdal; Farias, Cossu, Sau.

I migliori video del giorno

Allenatore: Zeman

Atalanta (4-4-2): Sportiello; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè; Estigarribia, Carmona, Cigarini, D'Alessandro; Moralez, Denis. Allenatore: Colantuono

Precedenti, statistiche e curiosità: 42 sono i precedenti assoluti del confronto in serie A, con un bilancio di perfetta parità con 15 vittorie ciascuno e 12 pareggi. Relativmente ai match giocati sull'isola il bilancio è nettamente favorevole ai padroni di casa, che su un totale di 21 partite ne hanno vinte 12, pareggiate 7 e perse solo 2. L'ultimo dei tanti successi del Cagliari sull'Atalanta arrivò nella giornata inaugurale dello scorso campionato (2-1); le uniche due vittorie dei lombardi al Sant'Elia nelle stagioni 2008-09 (0-1) e 1964-65 (0-1) che coincide pure con il primo Cagliari-Atalanta di serie A. Il risultato più frequente (2-0) si è verificato in 5 occasioni. Un pronostico? L'Atalanta vista all'esordio è stata abbastanza inguardabile, il Cagliari in settimana ha dato sei uomini alle varie nazionali e le prime uscite delle squadre di Zeman possono riservare sorprese in qualunque senso, il gol di entrambe è forse la possibilità che si lascia preferire.

Info diretta partita. Cagliari-Atalanta potrà essere seguita in diretta tv sui canali Sky Calcio 5 e Mediaset Premium Calcio 5; e inoltre in live streaming per gli abbonati sulle due piattaforme, è possibile vedere la partita su Sky Go e Premium Play.