Diego Simeone all'Inter? Una ipotesi che al momento potrebbe risultare fantasiosa ma non tanto. Rumors dalla Spagna dicono che il Cholo avrebbe necessità di nuovi stimoli dopo le ottime prestazioni da allenatore al Vicente Calderon. Alla guida dei colchoneros Simeone ha strabiliato vincendo Liga, Coppa e Supercoppa di Spagna regalando ai tifosi anche l'Europa League la Supercoppa Uefa ed una finale di Champions tuttavia persa contro il Real Madrid. Un palmares di tutto rispetto che ha trasformato il Cholo da matricola terribile a tecnico emergente più intrigante che ci sia in circolazione. Il club calcistico del presidente Henrique Cerezo non può di certo lamentarsi delle prestazioni e dei risultati ottenuti in panchina dall'ex centrocampista argentino.

Simeone vorrebbe nuovi stimoli, Mazzarri non convince

Diego Simeone avrebbe in mente di cambiare aria. E non perché a Madrid non si trovi bene, questo è certo, ma per vincere altrove ritrovando nuovi stimoli che nella capitale spagnola cominciano a venire meno. L'Inter dal canto suo non sarebbe soddisfatta dei risultati di Walter Mazzarri. Al suo primo anno in nerazzurro, l'allenatore livornese non ha esaltato né società né tanto meno i tifosi che lo accusano di pareggite cronica, anche se Mazzarri non ha avuto a disposizione la rosa stratosferica del triplete. Lo scorso Campionato di Serie A i nerazzurri si sono piazzati quinti a due sole lunghezze dal Parma, rischiando di rimanere fuori dalla coppe europee e lontani ben 18 punti dal terzo posto che sarebbe valso il ticket per la Champion League.

I migliori video del giorno

L'indonesiano presidente Thohir potrebbe puntare sul Cholo per il rilancio ai vertici italiani ed europei della squadra spendendo qualche milione in più pur di allestire un team competitivo agli ordini di un allenatore vincente come Simeone. Tifosi e società possono ben sperare. "Un giorno allenerò l'Inter": Diego Simeone non ha mai escluso un suo ritorno a Milano. L'anno scorso ci furono serrati contatti tra il club e l'allenatore ma alla fine Simeone preferì rinnovare con l'Atletico rimanendo in Spagna. Il Cholo da contratto dovrebbe rimanere al Vicente Calderon fino al 2017 ma le sirene interiste tornano ad ammaliare l'argentino. "Ogni cosa avviene a suo tempo - disse Simeone a febbraio del 2013 - ma sicuramente un giorno ci rivedremo a Milano" sponda nerazzurra naturalmente. Che quella data sia prossima a giungere?