Inizia una nuova avventura Champions la Juventus, l'augurio che tutti ci facciamo è che sia diversa dallo scorso anno. Juventus inserita dall'urna di Zurigo nel gruppo A, nel quale hanno trovato posto anche i due club che in contemporanea ai bianconeri si sfideranno tra loro al Karaiskakis, ossia, Olympiacos e Atletico Madrid. L'esordio bianconero della Juventus sarà allo Stadium contro gli svedesi del Malmŏ, il quarto incomodo che completa il gruppo A. La squadra di Simeone, finalista la passata edizione, e la Juventus sono le favorite del girone: i timori che sul lavoro di Max Allegri potesse pesare l'ombra di Antonio Conte sono stati sciolti in due giornate di campionato dove abbiamo capito che tra la Juventus del c.t.

azzurro e quella di oggi non è cambiato nulla: merito certo di Allegri e della sua intelligenza nel non snaturare un gruppo compatto, ma ancora più di uno staff societario che del resto da sempre fa si che questa squadra sia la Vecchia Signora del calcio italiano.



In Europa però la Juventus dovrà cambiare marcia (su questo terreno Allegri gioca in vantaggio su Antonio Conte); la Juventus, come più in generale l'intero calcio italiano, deve tornare a competere in Europa e magari ricominciare anche ad alzare qualche Coppa. Gli avversari, i campioni di Svezia del Malmŏ (di nuovo al comando in campionato) arrivano dai preliminari, dove nel terzo e decisivo turno hanno avuto la meglio sul più quotato Salisburgo. Sotto la direzione arbitrale del polacco Szymon Marciniak, martedì 16 settembre 2014, alle ore 20.45, allo Juventus Stadium di Torino, Juventus e Malmŏ scenderanno in campo con le seguenti probabili formazioni:

Juventus: Buffon, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Evra, Marchisio, Pogba, Asamoah, Padoin, Tevez, Llorente.

I migliori video del giorno

Allenatore Allegri

Malmŏe: Olsen, Tinnerholme, Helander, Konate, Cibicki, Jhansson, Forsberg, Halsti, Thelin, Rosenberg, Adu. Allenatore Hareide

Precedenti, statistiche e curiosità. Non esistono precedenti tra le due squadre, il match è inedito, e sono solo due quelli con squadre svedesi per la Juve: con il Djurgårdens, terzo turno preliminare di Champions 2004-05, la Juve vinse in Svezia (1-4), ma aveva pareggiato (2-2) a Torino nella partita di andata. Otto sono invece i precedenti del Malmŏ con squadre italiane: gli svedesi ne hanno vinto due volte (con Inter e Milan), pareggiato tre volte e perso 3e perso 3. Il pronostico è per tutti 1, ci accodiamo. La diretta tv della partita è garantita dai canali Sky.