E’ufficialmente scattato il countdown in vista del match che quest’oggi, 20 settembre 2014, vedrà scontrarsi Milan e Juventus: l’ultimo Milan-Juventus si è disputato a San Siro lo scorso marzo e ha visto trionfare i bianconeri per 2 a 0, ma nonostante siano trascorsi solo pochi mesi l’impressione è che quel Milan sia solo un lontanissimo ricordo. Al suo posto oggi c’è una squadra prima in classifica con due vittorie in due partite e tanta voglia di tuffarsi in un campionato che possa regalare qualche soddisfazione e far dimenticare le ultime deludenti annate; in panchina Pippo Inzaghi, che nel Milan ha trovato una seconda casa ma che nella Juventus era esploso andando a formare con Del Piero una delle coppie gol più prolifiche di sempre.

Sulla panchina della Juventus un altro ex, Max Allegri, arrivato a Torino con la fama di chi inizia sempre a passo di lumaca. La sua Juventus ha però all’attivo tre vittorie su tre gare ufficiali, le partenze lente di Allegri erano un classico ma è anche vero che l’ex allenatore dei rossoneri non aveva mai avuto tra le mani una squadra come quella ereditata da Conte. Milan-Juventus del 20 settembre 2014 sarà una sfida nelle sfide: quelle tra Allegri e Inzaghi e tra Tevez e Torres (un duello quest’ultimo cui ci si aspetta di assistere nella ripresa) le più interessanti e intriganti di una serata che finalmente potrebbe riconsegnare alla storia del campionato un match all’altezza del blasone in campo. Entriamo adesso nel dettaglio andando a vedere le probabili formazioni e le info su diretta tv e visione in streaming di Milan-Juventus del 20 settembre 2014.

I migliori video del giorno



Milan-Juventus 20 settembre 2014, probabili formazioni: Tevez inamovibile, assente Pirlo, Torres dentro nella ripresa

17.05 - Allegri e Inzaghi hanno scelto: El Shaarawy e Pereyra partono titolari, Torres e Vidal in panchina.



13.39
- Stando a quanto riportato da Sport Mediaset, aumentano le possibilità di vedere Vidal in campo dal primo minuto.



Le probabili formazioni di Milan-Juventus del 20 settembre 2014 sono difficili da ipotizzare: Pippo Inzaghi dovrebbe riproporre il 4-3-3 con Menez falso centravanti e due fra Bonaventura, Honda ed El Shaarawy ai lati con Torres pronto ad entrate nella ripresa. Allegri ha problemi di abbondanza in certi reparti e di carenza in altri; Barzagli è recuperato ma probabilmente andrà in panchina mentre Chiellini farà il suo esordio in campionato, centrocampo scontato o quasi con i soliti Pogba e Marchisio ed uno tra Vidal (in forte dubbio) e Pereyra a completare il trio (Pirlo è ancora out), ai lati Evra e Lichtsteiner, davanti Tevez e Llorente. Per questo Milan-Juventus del 20 settembre 2014 Allegri potrebbe però cambiare e puntare sulla difesa a 4 con due mezze punte alle spalle di Llorente: staremo a vedere, nel frattempo ecco le probabili formazioni di Milan-Juventus del 20 settembre 2014:



Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy.



Juventus (3-5-2):  Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra; Llorente, Tevez.

Milan-Juventus 20 settembre 2014: diretta tv, info streaming e pronostico

La copertura mediatica di Milan-Juventus del 20 settembre 2014 sarà garantita, come di consueto, da Sky e Mediaset premium che trasmetteranno anche un ricco prepartita a partire da quaranta minuti prima del calcio d’inizio fissato per le 20.45. La gara sarà visibile anche in streaming utilizzando le due piattaforme Sky Go e Premium Play. Difficile dare un pronostico su Milan-Juventus del 20 settembre 2014: nel Milan tira un’aria nuova e questo potrebbe aiutare, ma davanti c’è una squadra che ha vinto gli ultimi tre campionati fissando due storici record per la Serie A e che ha ripreso da dove aveva lasciato. Con Coman e Morata Marotta ha inoltre inserito due elementi di grandissima qualità, noi diciamo 2+Goal o in alternativa Goal Si. E Voi? Fate il vostro pronostico commentando l’articolo qui sotto! Nel corso della giornata daremo degli aggiornamenti sulle probabili formazioni, se desiderate  rimanere aggiornati cliccate il tasto ‘Segui’ in alto a destra.