Annuncio
Annuncio

Domenica 5 ottobre 2014 è in programma un ricco turno del massimo campionato con un Juventus-Roma (orario diretta tv fissato per le 18:00) che attirerà l'attenzione di tutti gli appassionati a livello mondiale, desiderosi di godersi un pomeriggio da leoni, magari comodamente sdraiati nel salotto di casa in compagnia di amici.

Juventus-Roma 5 ottobre 2014: i canali tv. Info orario e diretta tv

Vedremo la gara di cartello della 6a di Serie A su Sky Calcio o su Mediaset Premium ma c'è anche l'opzione streaming grazie all'app Sky Go o Premium Play per seguire Juventus-Roma in chiave postmoderna. I due schieramenti della sfida al vertice potrebbero essere i seguenti, con orario diretta tv 18:00 il 5 ottobre 2014, domenica:



Bianconeri



Buffon; Bonucci; Chiellini; Ogbonna; Lichtsteiner;Vidal; Marchisio; Pogba; Asamoah; Tevez; Llorente

Mister: Allegri.



Giallorossi



Skorupski (De Sanctis?); Maicon; Manolas; Mapou; Cole; Pjanic; Keita; Nainggolan; Iturbe (Florenzi?); Totti; Gervinho

Mister: Garcia.



Solo in extremis sarà sciolto il nodo Iturbe, elemento sul quale Garcia punta forte per creare problemi alla retroguardia di Allegri, in quanto forse l'unico appunto che si può muovere ai tre volte campioni d'Italia è quello di non avere difensori velocissimi negli spazi aperti, a causa della loro notevole stazza fisica (un esempio chiaro è Bonucci). E' su questo aspetto che Totti e compagni devono provare a costruire le loro fortune in questo Juventus-Roma: la cosiddetta chiave tattica. Vedremo sicuramente Gervinho puntare sistematicamente i centrali torinesi per coglierli in fallo sul breve sfruttando così le sue doti.



Domenica sera sapremo chi è rimasto in cima alla classifica dopo questo "storico" confronto Juventus-Roma del 5 ottobre 2014 i quanto dopo 5 turni sono rimaste entrambe a punteggio pieno. La Juve ha però perso in Champions League (0-2 a Madrid contro l'Atletico). Quanto peserà questa sconfitta sull'autostima della vecchia signora? E quanto inciderà sulla convinzione degli ospiti la grande prestazione fornita a Manchester? Di certo troveremo un Totti decisamente su di giri: a 38 anni è rimasto il campione di sempre e il gol del pari in Inghilterra è per lui un vero e proprio spot.