L'attesa sta per finire, è tutto pronto per il big match delle ore 18.00 allo Juventus Stadium di Torino dove Juventus e Roma si apprestano alla sfida diretta in campionato. Travolgenti e a punteggio pieno: i bianconeri dopo cinque giornate ancora non subiscono una rete; una sola volta è stata violata la porta giallorossa, anche nel quoziente realizzazioni la squadra che gioca in casa vanta una rete di differenza rispetto ai rivali(10 reti fatte Juve, 9 Roma). La serata senza lampi di Tevez e compagni a Madrid e la notte leggendaria di Totti a Manchester hanno fatto da preludio in settimana a questa sfida tra le regine d'Italia.

Allegri recupera Pirlo, anche se appare difficile un suo impiego dal primo minuto: niente da fare ancora per Barzagli, dovrebbe rientrare solo dopo la sosta, al suo posto ballottaggio Ogbonna-Caceres, con il primo favorito a scendere in campo; scalpita Morata, ma al fianco di Tevez dovrebbe partire ancora Llorente.

Rudi Garcia è ancora privo di De Rossi, Astori, Strootman, Balzaretti e Borriello, quasi certa l'assenza dell'estremo difensore De Sanctis (problema muscolare alla coscia), prevista la staffetta tra Florenzi e Iturbe con il primo in campo dall'inizio. L'arduo compito di dirigere un match che sarà poi vivisezionato alla moviola è stato assegnato all'arbitro di Firenze Gianluca Rocchi.

Juventus-Roma - Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Chiellini, Bonucci; Lichtsteiner, Evra, Marchisio, Pogba, Vidal; Tevez, Llorente. Allenatore Allegri

Roma (4-3-3): Skorupski; Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas, Cole; Keita, Nainggolan, Pjanic; Florenzi, Gervinho, Totti. Allenatore Garcia.

Juventus-Roma - Precedenti, statistiche e curiosità

Partite indimenticabili nel corso del tempo sono state scritte da Juventus e Roma; quella del famoso gol fantasma di Turone, a metà degli anni '80, resta la più discussa di sempre; quella giocata il 15 marzo 1931 al Campo Testaccio che finì 5-0 per la Roma con una doppietta di Fulvio Bernardini è una delle sconfitte più umilianti di sempre per i bianconeri, per contro in data 6 marzo 1932 la Juve inflisse alla Roma un punteggio più che tennistico: 7 a 1; peggio ancora capitò ai giallorossi l'8 ottobre 1950, quando con un 7 a 2 la squadra bianconera sospinse la Roma verso l'unica retrocessione in Serie B della sua storia.

I migliori video del giorno

Il bilancio complessivo è comunque favorevole ai bianconeri, in 168 precedenti partite disputate in Serie A la Juve ne ha vinte 81 contro le 39 vinte dai giallorossi, 48 sono finite in pareggio. A Torino, Juventus-Roma è stata giocata 84 volte, in sole 9 gare si è imposta la Roma, 54 i successi della Vecchia Signora, 21 i pareggi. Lo scorso anno vinse nettamente la formazione bianconera con il risultato più frequente uscito dai match giocati in Piemonte: 3-0 capitato in 10 sfide.

Juventus-Roma - Quote e pronostici - Il colpaccio della Roma è quotato in media 3.90, a quota 2.00 è offerta la vittoria bianconera, che considerati i rischi di questo pronostico ci appare piuttosto bassina, il segno X, da prendere in considerazione, è quotato al momento 3.50.

Juventus-Roma - Info visione partita - Il big match in programma alle ore 18.00 è possibile vederlo in diretta tv, con collegamenti pre gara dalle ore 17.15, su Sky Calcio 1 e su Mediaset Premium Calcio. Oppure si può seguire il match in live streaming tramite le applicazioni per gli abbonati, Sky Go e Premium Play.