Sarà davvero delicato il prossimo turno della Champions League 2014/2015 per Roma e Juve, le 2 squadre italiane impegnate nella 5^ giornata della fase a gironi, vedranno i bianconeri obbligati a vincere a Mamoe e i giallorossi che potrebbero anche accontentarsi di un pareggio volendo, semprechè il Manchester City non vinca contro il Bayern.

Calendario 5^ giornata Champions, 25/26 novembre 2014: orari e diretta tv squadre italiane

A scendere in campo per prima, sarà la squadra di Garcia che martedì 25 novembre 2014 sarà impegnata a Mosca per la partita CSKA-Roma. Orario inedito per il fischio d'inizio, si giocherà alle 18:00 (ora italiana).

Per vedere Cska Mosca-Roma, sarà disponibile la diretta tv su Sky Sport 1 e in live streaming tramite l'app SkyGo, ovviamente sempre per gli abbonati alla piattaforma satellitare.

Mercoledì 26 novembre 2014, toccherà alla squadra di Allegri scendere in campo per una difficile ma non impossibile trasferta. Alle ore 20:45 si disputerà Malmoe-Juventus con diretta tv in chiaro su Canale 5, in live streaming gratis collegandosi sul sito Sportmediaset.it.

Le avversarie di Roma e Juventus: partite 25-26 novembre 2014, 5° turno di Champions  

Per scoprire le sorti e la classifica del girone E dopo 5 partite, la Roma dovrà attendere il risultato di Manchester City-Bayern Monaco del 25 novembre che comincerà alle ore 20:45.

La speranza è che la formazione inglese non riesca a vincere, cosicchè anche in caso di pareggio a Mosca, i giallorossi andrebbero a 5 punti, ex equo con il Cska con cui però è in vantaggio negli scontri diretti, e con il City che rimarrebbe indietro con 2 o 3 punti.

I migliori video del giorno

Nell'ultima giornata della fase a gironi di Champions 2015, si disputeranno le seguenti partite: Roma-Manchester City e Bayern Monaco-Cska, due pareggi porterebbero la squadra di Garcia ad accedere agli ottavi come seconda classificata.

Per la qualificazione matematica della Roma, possiamo affermare che basterebbe un doppio 0-0 nella 5^ e 6^ giornata di Champions. Oppure ci si può qualificare con un turno di anticipo, ecco come: se Totti e compagni vincono a Mosca e il Manchester City non va oltre un pareggio,

Più intricata la situazione nel girone A: paradossalmente la Juventus potrebbe finire dalle stelle alle stalle o viceversa. I bianconeri possono ancora ottenere il primo posto ma anche uscire fuori dalla competizione, il rischio c'è visto il calendario Juve in Serie A

Nell'altro match del 5° turno di Champions, il 26 novembre si disputerà Atletico Madrid-Olympiakos che all'andata finì 3-2 per i greci. La squadra di Allegri deve pensare solo a vincere, non c'è possibilità di qualificazione matematica in anticipo qualsiasi sia il risultato dell'altra partita. 

La Juventus è in svantaggio negli scontri diretti con l'Olympiakos e deve evitare un arrivo in classifica a pari punti, a meno che l'Atletico Madrid non rimanga dietro, in questo caso i bianconeri passerebbero agli ottavi come seconda nel girone.

Ma questa possibilità è alquanto remota, pensare che gli spagnoli perdano in casa contro la squadra greca è quasi un'utopia. E comunque nell'ultima sfida, Juventus-Atletico Madrid, i padroni di casa dovrebbero vincere con due reti di scarto. Nell'ultima giornata si giocherà Olympiakos-Malmoe, partita abbordabile per la squadra di casa.

La classifica attuale, vede l'Atletico a 9 punti, Olympiakos e Juve a 6, Malmoe a 3. Potete vedere il calendario completo di tutti i gironi per il quinto turno di Champions e le classifiche ad oggi.