Una delle priorità della Juventus è sistemare l'attacco. Marotta - in attesa di conoscere la volontà di Tevez - sta lavorando per assicurare a Massimiliano Allegri un bomber con la giusta esperienza in Champions League. Abbandonato il sogno Cavani (anche se qualcuno continua a riproporre il nome dell'attaccante uruguaiano), così come la pista Higuaìn (ieri De Laurentiis ha ribadito che l'attaccante argentino può liberarsi solo pagando la clausola rescissoria di 100 milioni) l'obiettivo numero uno della Juventus è diventato Mandzukic (Atletico Madrid).

Pubblicità
Pubblicità

Il nome dell'attaccante ex Bayer Monaco non è nuovo ma adesso la trattativa è in fase avanzata. All'attaccante - dicono i ben informati in Spagna - sarebbe stato proposto un contratto quadriennale da 3,5 milioni a stagione. Essendo stato messo sul mercato, non dovrebbero esserci grossi problemi per trovare un accordo con l'Atletico Madrid.

Alla Juventus piace Salah

Ma la Juventus potrebbe aver bisogno di un altro attaccante, qualora Tevez dovesse andare via con un anno d'anticipo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Berardi dovrebbe restare al Sassuolo per un altro anno. La Juventus sta pensando all'egiziano Salah, quest'anno in prestito alla Fiorentina. In teoria, il club viola dovrebbe avere Salah in prestito anche per il prossimo anno ma l'egiziano potrebbe porre il veto e decidere di cambiare maglia. Sul calciatore si è già mossa l'Inter ma nelle ultime ore si è registrato il forte interessamento della Juventus che potrebbe prenderlo in prestito con diritto di riscatto. Tutto dipenderà da Tevez.

Pubblicità

Marotta attende l'agente di Tevez

Riguardo la situazione dell'argentino, Marotta vedrà l'agente nelle prossime ore. È evidente che il manager di Tevez vede la Juventus per trattare la cessione. Il Boca non ha soldi, o comunque non vuole tirarli fuori. Se la Juventus decidesse di lasciare partire a costo zero l'attaccante, ciò significherebbe registrare una minusvalenza nei bilanci. Al danno si aggiungerebbe la beffa. Per limitare i danni - come riporta Tuttosport - alla Juventus sarebbe stato proposto uno scambio con Nicolas Colazo, terzino ventiquattrenne con passaporto italiano.

Si tratta di un calciatore che difficilmente potrebbe trovare molto spazio alla Juventus, considerato che neanche nel Boca è considerato un elemento imprescindibile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto