Walter Sabatini è sempre al lavoro. Nell'ambito della trattativa con il Monaco per la cessione di Destro si parla di una possibile contropartita tecnica per la Roma che potrebbe scegliere tra il terzino sinistro francese Layvin Kurzawa (classe 1992), il 25enne difensore tunisino Aymen Abdennour e l'ala argentina Lucas Ocampos. Sabatini si concentrerà poi sulla caccia al 9. I nomi sono sempre quelli di Bacca, Benteke, Dzeko e Lukaku.

Secondo il Mundo Deportivo, i giallorossi avrebbero offerto 25 milioni di euro al Siviglia per il colombiano, 5 milioni in meno della sua clausola di rescissione.

Pubblicità
Pubblicità

Abc.es riporta alcune dichiarazioni del ds Sabatini: "Sì, è vero. Vogliamo Bacca, ma non posso dire di più". Ma forse il diesse giallorosso ha un asso nella manica: secondo l'emittente radiofonica Radio Radio la Roma, per l'attacco, punta tutto su Zlatan Ibrahimovic e i nomi usciti in questi giorni sarebbero un depistaggio.

Le forze economiche del club giallorosso si starebbero concentrando sul centravanti svedese, una trattativa difficile visto l'elevato ingaggio di Ibra.

Il nome di Mohamed Salah è anch'esso sul taccuino di Sabatini che potrebbe far leva sull'interesse della Viola per Destro qualora non si chiudesse con il Monaco. In uscita ci sono: Balzaretti, Cole verso il Newcastle o il Crystal Palace, Verde è ad un passo dal Frosinone, Viviani conteso da Palermo e Sassuolo.

Praticamente trovata l'intese con la squadra emiliana per Antei, Gervinho andrà all'Al-Jazira, Doumbia ha rifiutato il trasferimento in Cina con relativa pioggia di milioni, per lui si parla di Cska e Spartak Mosca.

Pubblicità

Già detto di Destro al Monaco, Bertolacci, potrebbe accasarsi al Milan a fronte di un'offerta tra i 15 e i 16 milioni, tra i portieri a lasciare Trigoria oltre a Curci sarà Skorupski, conteso da Empoli e Nottingham Forest.

I giovani talenti Sanabria e Paredes saranno ceduti in prestito, molte le pretendenti, è possibile che il Pescara acquisti interamente sia Politano che Caprari, infine Astori e Spolli ritorneranno ai rispettivi club di appartenenza, ovvero Cagliari e Catania.

Leggi tutto