Il Milan dà l'addio a Stephan El Sharaawy che si trasferirà al Monaco con la formula del prestito per 1 milione di euro con diritto di riscatto, fissato a 14 milioni: domani, lunedì 13 luglio, il 'Faraone' sosterrà le visite mediche. Un'operazione 'lampo', dettata anche dal fatto che per l'esterno rossonero ci sarebbe stato poco spazio nel modulo voluto da Sinisa Mihajlovic per la prossima stagione: El Sharaawy prenderà uno stipendio di tre milioni a stagione.

Ibrahimovic: dopo Kondogbia, nuova 'beffa' Inter?

Intanto, l'intromissione dell'Inter nella vicenda Ibrahimovic rischia di complicare il ritorno del fuoriclasse svedese in rossonero: Mancini ha espresso parole di elogio per Ibra ma, in maniera molto diplomatica, ha dichiarato che per i nerazzurri sarà molto difficile prenderlo. Un altro derby in vista dopo quello per Kondogbia? Per il centrocampista francese, è arrivata la 'beffa' dei cugini: i tifosi rossoneri sperano che non accada nuovamente. Il Milan è avanti nella trattativa ma sappiamo bene come lo fosse anche per Kondogbia, quindi meglio prestare attenzione a ciò che avverrà a Parigi nelle prossime ore.

Calciomercato Milan: si accelera per Witsel e Romagnoli

Il Milan ha fissato un incontro per domani con gli intermediari di Axel Witsel per tentare di trovare un accordo con lo Zenit San Pietroburgo: l'improvvisa accelerata è dettata dal fatto che per il centrocampista belga si è mossa anche la Juventus che effettuerebbe il 'blitz' in caso di partenza di Arturo Vidal, ipotesi assolutamente da non escludere. Il Milan potrebbe alzare la posta fino a venticinque milioni e lo Zenit potrebbe anche accettare la proposta. 
Galliani molto attento anche alla vicenda Alessio Romagnoli: quel 'Purtroppo non è qui' che Mihajlovic si è lasciato scappare venerdì scorso al termine della prima amichevole della stagione, è suonato come un appello alla dirigenza affinchè si faccia di tutto per portarlo in rossonero. 
Per martedì prossimo è fissato un nuovo incontro con l'obiettivo (almeno) di convincere la Roma a non far partire Romagnoli per l'Australia, dove la squadra giallorossa sarà impegnata nell'International Champions Cup: se il difensore resterà nella capitale, aumenteranno decisamente le chances per portare in rossonero il giovane talento dell'Under 21.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto